Vai al contenuto

paolo

Amministratori
  • Numero contenuti

    2.165
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su paolo

  • Grado
    ¡¡Popcorning!!
  • Compleanno 12/01/1954

Profile Information

  • Genere
    Male
  • Località
    Genova

Visite recenti

101.129 visite nel profilo
  1. Essere iscritti al Forum di Amicacavia comporta l'accettazione di alcune regole, che sono poi le regole della vita di una famiglia, perché Amicacavia è soprattutto una grande famiglia. La prima regola inizia, giustamente, con la lettera "A" e si chiama "Accoglienza". Accoglienza verso il nuovo iscritto, accoglienza di fronte ad una richiesta; accoglienza in primis da parte dello Staff, ma anche da parte di tutti gli iscritti. Il nuovo arrivato è benvenuto, arricchisce ulteriormente il nostro bel Forum facendoci conoscere nuovi piccoli amici e portando le sue esperienze. Accoglienza delle richieste, perché l'informazione è la ragion d'essere di Amicacavia anche se in qualche caso, purtroppo, non siamo in grado di farvi fronte. "Condivisione" (purtroppo abbiamo saltato la lettera "B", ma pazienza). La condivisione è fatta da un binomio di elementi che si chiamano "ascolto" e "partecipazione". L'ascolto è fondamentale: forse non possiamo essere d'aiuto all'amica o all'amico che scrive in Forum, ma possiamo certamente fare sentire la nostra vicinanza. Sapeste come è importante, e il sottoscritto lo ha provato sulla sua pelle, sentire la vostra presenza nei momenti bui, quando la nostra cavia è in difficoltà o sta male. Non possiamo portare assistenza, non possiamo far guarire, ma possiamo (direi anzi: dobbiamo) essere vicini a chi sperimenta queste situazioni, non farli sentire abbandonati agli eventi. Anche questa è "accoglienza", accoglienza del disagio e del dolore, presenza positiva, incoraggiamento a sperare e a superare il momento negativo. L'altro elemento del binomio è la "partecipazione". Partecipazione è contribuire alla vita del Forum facendoci conoscere i vostri porcellini, raccontandoci dei loro progressi e delle loro birbonate, postando le loro immagini, mettendo a disposizione la vostra esperienza (sia essa minima o immensa è comunque sempre utile e gradita), consigliando e, nuovamente, ascoltando l'altro. "Informazione" (e qui di lettere ne abbiamo saltate parecchie). Amicacavia nasce per diffondere la corretta informazione sulla gestione del porcellino d'india domestico, una specie molto diffusa, ma tuttora poco o mal conosciuta. Per questo motivo il Forum è ricco di schede e di database che tentano di coprire l'argomento "Cavia aperea porcellus" a 360 gradi, in tutti i suoi aspetti. Ma l'informazione si fa quotidianamente, facendoci conoscere quella particolare gabbia o accessorio, quel prodotto per la pulizia, il nominativo di un buon veterinario, un accorgimento per tagliare agevolmente le unghiette, un libro sulla cavia, le regole per scattare una bella foto... Non pensiate che l'informazione sia appannaggio dello Staff: certo, lo Staff è sempre attivo e propositivo, ma tutto quello che ci vorrete far conoscere servirà ad accrescere il già importante patrimonio culturale di Amicacavia, facendone uno strumento sempre aggiornato e sempre più utile per chi desideri accogliere in casa e curare al meglio questi timidi e buffi animaletti. Concludo ringraziando il meraviglioso staff: Franci_fra3, Random e Simo74 (in rigoroso ordine alfabetico) per il sempre eccellente lavoro a favore di Amicacavia e dei suoi iscritti. Purtroppo la mia partecipazione è ormai estremamente ridotta e di questo sono dispiaciuto e mi scuso. Auguro un sereno Natale a voi, alle persone alle quali volete bene e ultimi, ma certamente non per importanza, a tutti i vostri piccoli amici, di qualunque specie essi siano! Vi voglio bene!
  2. Con le opportune precauzioni vedrai che andrà tutto benissimo. Facci sapere nel prosieguo.
  3. paolo

    Eccolaaaa

    Non sconsiglio il pile, semplicemente la mia esperienza è quasi completamente con il pellet con il quale mi sono trovato bene (non è dannoso). Lascio ad altri i consigli sull'uso del pile. Considera comunque che sotto il pile ci deve essere uno strato assorbente (telini assorbenti o pellet di legno).
  4. paolo

    Help

    Se sei alle prime armi ti raccomando la visita presso un ottimo veterinario. A Genova non mancano, puoi scorrere anche il nostro database:
  5. paolo

    Eccolaaaa

    Bellissimi i piccini! Una lettiera efficace ed economica è il pellet di legno da riscaldamento, quei sacchettoni che trovi nei brico. Intanto puoi scorrere le schede che trovi in questa sezione: https://www.amicacavia.net/forum/forum/145-prepariamoci-al-loro-arrivo/
  6. paolo

    Eccolaaaa

    Benvenuta! Bella gabbiona! Unica cosa: coprirei il "soffitto" almeno parzialmente con un panno (ma magari l'hai tolto per fare la foto). Presentaci i tuoi piccoli!
  7. paolo

    Maggie e Bianca

    Noi evitiamo solo di scrivere il nome dei farmaci veri e propri, ad evitare che qualcuno avendoli in casa possa ingenuamente utilizzarli per pericolose cure fai-da-te
  8. Benvenuta! Il trasporto della cavia in aereo ha sempre creato qualche problema, principalmente a causa dell'interpretazione personale che gli addetti danno ai regolamenti di viaggio. Suppongo che negli ultimi mesi pochi tra noi abbiano potuto viaggiare, ma vediamo se arriva qualche risposta al tuo quesito.
  9. paolo

    Maggie e Bianca

    Purtroppo con le patologie da parassiti ci vuole tanta pazienza; la cosa importante è fare regolarmente la terapia per poter debellare definitivamente gli ospiti indesiderati. Per le piccole ferite ci sono dei prodotti appositi che aiutano a riparare la cute e ad alleviare il fastidio; chiedi alla tua veterinaria.
  10. paolo

    Cicciotto!

    Ma che bell'aggiornamento! Fa veramente piacere leggere questo post, grazie! Cicciotto è bellissimo; con la vostra pazienza e dedizione è diventato una persona di famiglia e un compagno simpaticissimo!
  11. Spero guarisca presto! Complimenti a te per l'attenzione e l'affetto che le dedichi!
  12. Leggo solo ora e mi dispiace molto per Arya! Posso dire la mia? Francamente vorrei andare controcorrente. Il rumorino che sentivi le cavie lo fanno abbastanza spesso anche solo in fase di masticazione e digestione e, ovviamente, ci spaventa molto. Non vorrei che per andare a "curare" un qualcosa di normale si sia alterato l'equilibrio fisiologico naturale della piccola con farmaci e terapie. E comunque sia bisogna guardare all'oggi. Mi colpisce quel movimento della testina; non è che avendo mangiato poco sono cresciuti dentini molari? Piuttosto che gli omogeneizzati continuerei con frullati di verdura e pappette fatta con un pellettato di qualità, oltre a vitamina C e magari anche B per stimolare l'appetito. Posso solo farti un mondo di auguroni perchè Arya si riprenda al più presto!
×
×
  • Crea Nuovo...