Vai al contenuto

Tutte le Attività

Questo flusso si aggiorna automaticamente     

  1. Ieri
  2. Oggi, finalmente, sono comparse cinque tic tac, ovviamente stamattina, mentre per tutta la sera ancora diarrea..
  3. Potresti intanto a fare comunque presente la cosa al negozio: di solito hanno un vet di riferimento anche se non so quanto siano disposti a spendere per curare gli animali. Un’altra cosa che potrebbe attirare l’attenzione è una lettera al giornale locale. Purtroppo c’è sempre il rischio che decidano di rendere le cavie messe male all’allevatore e se le facciano cambiare: questo è uno dei limiti maggiori alle lamentele e osservazioni. Se ci si lamenta che gli spazi sono inadatti o gli animali tenuti male è un conto, se si dice che l’animale è malato il rischio diventa per l’animale stesso…😞. spesso abbiamo parlato delle questioni denunce o segnalazioni ufficiali: non è una cosa semplice a quanto ne so. Occorrerebbe fare una vera denuncia per maltrattamenti, ma poi se venissero a controllare, gli standard richiesti dalla legge per tenere animali sono in realtà bassissimi, con spazi minimi e possibilità di tenere molti animali insieme. In pratica non ci sono gli estremi per un maltrattamento. Per questo a volte l’unica cosa è far presente la questione scrivendo su un giornale, anche se è bene lamentarsi del negozio in generale o di alcune cose che riguardano le gabbie, ma non della salute degli animali per il motivo detto prima. il tutto è un po’ frustrante….
  4. Ciao. Mangiando poco o per nulla fieno è normale che le feci diventino più molli. I problemi ai denti possono ripresentarsi periodicamente se una cavia è predisposta, quindi bisogna stare attenti e fare dei controlli appena smette di mangiare, però lui adesso sembra essersi ripreso bene visto che mangia il resto. Prova con erba fresca se riesci a raccoglierne: di solito piace molto e serve a limare i dentini visto che rifiuta il fieno.
  5. Buongiorno a tutti, sono nuova in questo forum e non ho dei pelosetti caviosi, ma vi scrivo per un consiglio. Ieri sera sono andata nel negozio di animali a comprare il solito mangime alla mia cricetina Bianca e ho visto questi pelosetti che mi hanno fatto una gran tristezza perché non sembravano in formissima nè con il pelo nè in generale…il pelo era rado e a chiazze ed erano abbastanza grattosi. (Non allego foto perchè non so come si fa) Non ho confidenza con il personale del negozio ma vorrei farglielo notare o fare qualcosa, perché non è giusto che gli animali vengano tenuti male. Mi è stato detto che si possono avvisare le autorità o le guardie zoofile, ma non è detto che la situazioni cambi o potrebbe addirittura peggiorare. Come mi dovrei comportare secondo voi? Se vi sono già capitate delle situazioni del genere come vi siete mossi?
  6. Buongiorno a tutti, Oscar ha 1 anno e mezzo circa, la settimana scorsa ha smesso di mangiare il fieno e dopo qualche giorno tutto il resto. Ci siamo molto preoccupati e lo abbiamo portato dalla veterinaria, il problema erano i denti che sono poi stati limati e sistemati. Una volta tornati a casa ha ripreso a mangiare in piccole dosi a causa della convalescenza, per i successivi 3 giorni ha mangiato normalmente invece ora da 3 giorni non mangia più il fieno ma tutto il resto si. Ho provato a cambiare il tipo di fieno ma niente, non lo guarda nemmeno se non per sdraiarcisi sopra. Sono molto preoccupata perchè ieri non ha defecato molto bene, era un po' molle. Per il resto mangia tutto ed è molto attivo, rispetto alla settimana scorsa quando non è stato bene si vede che ora è in salute e pieno di energie. Vi chiedo dei consigli per potermi aiuta e vi ringrazio in anticio :)
  7. Ultima settimana
  8. Bellissima e dolcissima in questa foto! nonostante i suoi problemi ha vissuto tantissimo e questo proprio grazie a te e alla tua forza. Hai fatto le scelte giuste, non hai niente di cui rammaricarti. Alla fine probabilmente si è solo addormentata e tu le sei sempre stata vicino andandola a trovare, riportandola a casa e cercando di darle poi un’altra opportunità. buon Ponte amorina bella! ❤️ Coraggio, immagino quanto sia difficile ora, ma cerca di essere serena. Un abbraccio!
  9. Ciao a tutti ragazzi, non so se qualcuno si ricorda di me! Non sono mai stata molto attiva sul forum, però scrivo perché la mia piccola Arya se n’è andata stamattina… Arya è sempre stata molto problematica, però siamo arrivati all’onorevole età di cinque anni e mezzo, che per una cavia con problematiche come le sue sono un regalo dal cielo. Dopo un ultimo periodo turbolento avuto un paio di anni fa siamo riusciti ad avere un quadro clinico definito, Arya aveva diverse cisti ovariche (con calori ripetuti soprattutto nel periodo primavera/estate), che portavano a perdita di appetito, nervosismo, problemi intestinali (feci molli/assenti, meteorismo) e problemi respiratori (era soggetta a polmoniti che fortunatamente nell’ultimo periodo si erano attenuate e manifestava solo ogni tanto dei rumori respiratori che passavano con qualche aerosol o cure omeopatiche). Nel complesso ha sempre reagito bene a questi alti e bassi, non ho mai deciso per l’intervento di rimozione delle cisti in quanto avevamo trovato una quadra, non sembravano darle grossi problemi e io sono sempre riuscita a seguirla fino in fondo, perciò abbiamo passato un paio di anni in serenità. Purtroppo i primi di marzo, probabilmente visto l’arrivo del caldo improvviso e della primavera, è andata nuovamente in calore con conseguente perdita dell’appetito e disturbi intestinali. Ho temporeggiato circa due, tre settimane (siccome come ho detto prima era ormai routine, nonostante la perdita di appetito trovavo sempre delle alternative per farla mangiare, erbetta critical care pellet, o premietti vari) e nonostante lei fosse attiva e vispa come sempre ho deciso di portarla dalla veterinaria per un’eco di controllo essendo che non ne faceva una dall’estate scorsa, e controllo ai denti. I denti erano perfetti mentre in eco è risultata una piccola ciste nuova, non infiammate in quel momento, e utero in calore. Cosi siamo tornate a casa, riprendendo la solita trafila per cercare di farla mangiare e tenerla su. Mercoledì il tracollo…nonostante fosse attiva e allegra continuava a non mangiare e ha ricominciato coi rumori respiratori fortissimi, che non smettevano, decido così di riportarla subito a far vedere. La veterinaria ha deciso di fare una lastra, risultata poi disastrosa: polmoni grigi (quindi con una polmonite in corso), stomaco e intestino pieni di aria e dilatati. Decide immediatamente di ricoverarla. Ero fiduciosa che si riprendesse perché non era nè la prima polmonite, nè il primo disturbo intestinale, nè il primo ricovero. Però nonostante tutti i calori non ha mai smesso di mangiare per così tante settimane… premetto che ho sempre cercato di evitare correnti d’aria, anzi la finestra non veniva mai aperta con lei nella stanza, e il peso è sempre stato circa un chilo, quindi nonostante non mangiasse era comunque in forma. La mattina dopo la prima notte di ricovero, giovedì, Arya era già irriconoscibile… rantolava, non reagiva, non mangiava. Ho chiesto ripetutamente alla veterinaria di poterla portare a casa perché ero convinta che il ricovero influisse sulla sfera emotiva peggiorando la situazione, perché non mi spiegavo quel cambio in una notte sola, siccome quando era a casa il giorno prima stava comunque bene. La veterinaria ha rifiutato di dimetterla perché sosteneva che fosse prevedibile peggiorasse così vista la lastra. Così Arya è rimasta in clinica. Sono andata a trovarla due volte al giorno, è dimagrita subito e il morso ha cominciato ad essere immediatamente debole, ho provato a farle mangiare qualcosa durante le visite però faceva molta fatica. Il respiro rumoroso a volte c’era, a volte no. Ero fiduciosa nonostante la vedessi così abbattuta perché ero convinta che la causa fosse il ricovero stesso e i farmaci, siccome le hanno dato antibiotici e addirittura oppioidi per il dolore. Sabato mattina sono andata a trovarla e purtroppo ha iniziato a fare pipì emorragica, la dottoressa non sembrava molto preoccupata perché secondo lei visto l’ indebolimento e tutti i batteri in circolazione era giustificabile che avesse sviluppato una cistite emorragica. Ieri pomeriggio la telefonata della veterinaria, Arya stava peggiorando tantissimo e sono corsa in clinica. Una volta lì non ha potuto fare altro che consigliarmi di addormentarla…però prima di decidere ho chiesto se si potesse fare una lastra di controllo per vedere comunque se ci fossero dei miglioramenti o se la situazione fosse invariata, prima di prendere quella difficilissima decisione. La veterinaria accetta di fare la lastra e arriva la buona notizia che sia polmoni, sia intestino erano migliorati. Decido allora di portarla a casa, essendo io completamente in grado di darle le terapie e tutto il resto. Non è stato un bello spettacolo averla qua, non riusciva a camminare, si accasciava, faceva pipì con sangue rosso vivo e dopo circa tre ore che era a casa noto che in tutte quelle ore aveva le orecchie che non smettevano di essere rosse e calde. Verso le 20 ha iniziato a rantolare fortissimo, a fare respiri corti e affannati, non riusciva nemmeno a tenere su la testa (nonostante io abbia provato a darle il critical care che ha mangiato abbastanza con piacere, nonostante però le colasse quasi tutto fuori dalla bocca). Così ho richiamato la veterinaria per sapere se potesse rivedermela, anche perché vedendo la situazione in cui era la piccola pensavo stesse soffrendo e avevo deciso di prendere la triste decisione. Una volta in clinica Arya ha smesso di rantolare e la veterinaria ha deciso di ricoverarla di nuovo mettendola però sotto ossigeno. Le ho chiesto se secondo lei fosse il caso di fermarsi ma visto che il respiro era momentaneamente migliorato ha voluto tentare. Questa mattina la telefonata…Arya se n’è andata. La veterinaria non pensa che la piccola abbia sofferto, probabilmente si è semplicemente addormentata. Io sono distrutta… lo so che non sarebbe stata eterna, lo so che era grandicella e visti i precedenti era più debole del normale, ma non mi aspettavo andasse via così in fretta. Ero convinta che si sarebbe ripresa come tutte le altre volte invece probabilmente era troppo stanca e debilitata. Ci sono dei momenti in cui penso di essermi accanita ma io vedevo in lei la voglia di farcela, ieri qui a casa l’ho vista finalmente reagire un po’ rispetto a quando era in clinica, e se ho titubato a decidere di addormentarla è solo perché ho visto un miglioramento nella lastra, tant’è che stanotte avevo deciso che se stamattina non avessi visto miglioramenti dopo la notte avrei preso la decisione, ma ha deciso lei al posto mio… Lei era il centro dei miei giorni, della mia vita stessa, perché mi sono presa cura di lei di continuo da sempre, e ho rinunciato a tante cose così da non trascurarla mai. Rifarei tutto, lei era il mio scopo. Scusate se ho scritto tanto, però sentivo la necessità di sfogarmi. Non voglio mettermi fretta però credo che con Arya per me si sia chiuso il cerchio delle meravigliose, ma delicate cavie. Ne ho avute 4 e con tutte e 4 ho avuto poca fortuna. Anzi, con Arya sono stata fortunata perché nonostante tutte le problematiche è arrivata a cinque anni e mezzo. Sembra quasi una ricompensa per tutto quello che ho passato con i precedenti piccoli e con lei. Per me ogni giorno in più con lei era un regalo. Il mio unico rammarico è quello di averla fatta soffrire più del dovuto, ma vedendo un miglioramento ho voluto tentare. Non mi sembra ancora vero che non ci sia più, è stata una presenza troppo grande per accettarlo facilmente, lei era davvero straordinaria e il rapporto che avevamo era unico. Grazie a chi ha letto fino a qui.
  10. Cavietta con cistite e mamma con un solo rene😂 coraggio, è un’anestesia per fare un esame, non un lungo intervento, quindi immagino la faranno molto leggera, giusto per sedarla per un un po’. speriamo che se ne venga a capo. Altrimenti, a meno che non stia molto male, penso anch’io non sia il caso di fare esami invasivi. un grosso in bocca al lupo😘
  11. Wow!! Che pelo nero e lucido…e che occhioni! Furia in versione cavia
  12. Mannaggia…porta pazienza e non scoraggiarti, guarda solo i lati positivi, come il fatto che stia riprendendo peso, per il resto ci vorrà tempo… Falle tante coccoline da parte mia❤️
  13. Sisi, lo so, infatti gliele sto dando, ma.. Ormai ha queste cacche così da ormai dal 6 aprile. A volte mi viene da pensare che sarà sempre così e che non tornino normali.. sta prendendo di nuovo peso, ma le cacche sempre quelle sono, le si sta irritando anche la pelle dei piedini e del culetto, è sempre sporca, io la pulisco e la lavo, ma.. ovvio che giorni così la portano a quello..
  14. Buongiorno, nessuna buona né cattiva news...sono arrivati gli esiti dell'urinocultura e (purtroppo) sono negativi. speravo quasi fosse quello perchè almeno avrei avuto una diagnosi e invece ora ci toccherà fare la Tac povera patatina da 900gr, continua a fare avanti e indietro dal veterinario. Sono anche un po preoccupata perchè non ha mai fatto l'anestesia e per farle la tac con contrasto dovranno addormentarla è cosi piccola...speriamo almeno finalmente di venirne a una perchè l'ultima spiaggia è la cistoscopia ma anche il vet non sarebbe troppo dell'idea di fargliela viste le piccole dimensioni. Mi auguro sia solo un piccolo calcolino non visto da eco e radiografia...e anche questo mese ciao stipendio 🤣
  15. Si, il discorso dei fermenti è vero. Qualche volta i vet consigliano il florentero in pasta o l’enterogermina, ma l’unica cosa che può essere più efficace sono le cacchine di un’altra cavia….
  16. Il peperone lo ama da sempre, ma ormai me lo rifiuta: lo snobba proprio. Vorrebbe solo le verdure in foglia.. ma la vet ci ha detto assolutamente no verdure! 🤦🏻‍♀️ Sisi, ormai tic tac di Minnie e vitamina C sono all'ordine del giorno, insieme a critical care (ho quello verde, ma al negozio di animali ho ordinato quello color bronzo che ho letto essere migliore) ed erba/finocchio selvatico fresco.. L'unica cosa che mi chiedo è: se non ci sono fermenti per cavie, solo le tic tac di Minnie la possono davvero aiutare a ripristinare la sua normale flora intestinale? Perché il problema è "solo" il pasticcio intestinale.. Queste cacche sono davvero enormi e ha sempre tutto il pelo sporco, ogni giorno la metto a fare il bagnetto in acqua tiepida perchè il pelo si sporca tutto di cacca. La vet ci ha detto che purtroppo i nostri fermenti sono inutili, dato che la flora delle cavie è ovviamente diversa dalla nostra e che serve solo tanta pazienza e seguire le sue indicaz per l'alimentazione..
  17. Caspita, che impressione, non credevo potessero arrivare ad essere così! Speriamo che si rimetta. Ti consiglio di continuare con i tic tac di Minnie. magari di darle l’antidolorifico se ti sembra che abbia dolore. La vet sicuramente saprà il fatto suo. Il mio dubbio è sull’abolizione completa delle verdure, visto che lei le mangerebbe, io sarei più per una via di mezzo per il problema del dimagrimento eccessivo e in attesa che la flora batterica cominci a ristabilirsi. Almeno un po’ di peperone lo darei. E quello che è più fibroso. Per fortuna mangia l’erba e il finocchio dai, speriamo tanto che cominci a migliorare!
  18. Prima
  19. È proprio per queste cacche che il vet le ha dato solo fieno, erba e finocchio selvatico + critical care. Perché fa queste cacche enormi (notate la dimensione in confronto alle mie dita) e molto molli ( sono morbide come il philadephia se lo si lascia fuori dal frigo in estate). Quando sono molto grandi, come quella in foto (praticamente ormai da una settimana la consistenza e la grandezza è questa) si nota anche del sangue.. La vet ci ha detto che sono così molli e deformi ( rispetto alle tic tac) per via dell'antibiotico che le ha mandato in tilt la flora intestinale e che ci vorrà un po'.. lei vorrebbe verdure ma non le puó mangiare, il vet ce le ha abolite, e quindi mangiando poco e niente perché il fieno non le va, bisogna darle il critical care.. anzi, da ieri a oggi almeno ha mangiato dato aveva erba fresca e sembra che almeno quella le vada a genio insieme al finocchio selvatico
  20. Certo, grazie mille!! Domani andiamo dal vet a vedere cosa ci dice😅 Eccola qui, lei è Bruna! Che fun fact fino a martedì eravamo convinto fosse Bruno😂
  21. Bene dai…❤️ Per la diarrea, non ho idea… forse sarebbe il caso di sentire il vet, ma non so: ti sembra proprio diarrea o sono feci malformate? In quest ultimo caso come avevo già accennato può diventare una caratteristica delle cavie di una certa età. Il mio Roberto non fa più i tic tac, ma delle masse informi, probabilmente per la lassità dello sfintere. Però non è dissenteria, anzi, se le feci fossero troppo dure potrebbero dargli fastidio, è meglio che rimangano mollicce. Puoi provare a darle un po’ di acqua semplice con la siringhina per non rischiare che si arrivi a feci troppo dure….
  22. Finiró con gli arti amputati, ogni siringa è una lotta continua.. Almeno oggi, oltre al critical, si è mangiata un po' di erbetta e di finocchio selvatico fresco.. durante la mattina quasi tutto il fieno che aveva nel porta fieno.. mamma mia, ma le durerà ancora molto questa diarrea? A volte sono così grandi che piange quando le fa.. ma son davvero enormi per una cavia 😞
  23. Evviva le nostre pacioccosissime caviotte!!! Complimenti a chi ci ha inviato queste splendide foto! un ringraziamento speciale alla nostra mitica Random e adesso…. buona dormita a tutti!😘😴
  24. Ciao a tutti amici e amiche del forum quest'anno, come da consuetudine, abbiamo lanciato il concorso fotografico per raccogliere le foto per il Calendario AmicaCavia 2024.... Purtroppo non abbiamo ricevuto un numero sufficiente di foto tale da istituire un vero e proprio calendario, ma penso che sia perchè avete preso alla lettera il tema di ques'anno: Cavie Pigre quindi vi perdoniamo e vi aspettiamo il prossimo anno! Ebbene, concludiamo però che i pochissimi che hanno inviato le foto, meritano un premio, e abbiamo deciso così di istituire: il Podio delle Cavie Meno Pigre! Una sfilata virtuale in cui valuteremo le foto pervenute, classificandole in ordine di pigrizia, dalla meno pigra, alla più oziante! e........... Al terzo posto, partiamo con: Minnie e Cookie! di @Cavia2018 Due caviette con un'igiene personale così curata, di sicuro non stanno a pisolare tutto il giorno! Al secondo posto, troviamo: ATTENZIONE: un PARI MERITO! Le tre foto al secondo posto, sono: Roberto e Mozzarella, di @franci_fra3 Leah, di @Random Pepita e Cremino, di @Luis.Roma Abbiamo quindi tre classificati al secondo posto, che sfidano il dilemma tra il sonno e il ruminare, la cui pigrizia è vinta solo dal senso di fame. Mangiare è l'unica cosa che le separa dal dormire! E al primo posto, imbattibile: Rufus e Crispino, di @Nora87 L'unica cosa che conta: il dolce far niente, meglio se accoccolate. Complimenti @Nora87, bellissima foto! Grazie a tutti coloro che hanno inviato la propria foto, è sempre un piacere vedere questo forum vivo. Volevo personalmente invitarvi ad una riflessione: sappiamo che ci siete, che ci leggete, e che spesso trovate in questi tantissimi anni di post ed esperienza una risposta ai vostri dubbi, una rassicurazione ai vostri timori, un consiglio. Questa community può essere viva solo grazie a tutti voi, quindi anche per un saluto, una foto buffa, o sopratutto per rassicurare o consigliare un altro utente, dedicate qualche minuto, il vostro contributo è prezioso per tutti! A presto, lo staff di AmicaCavia
  25. Non resta che aspettare, onestamente sono affezionato a tutti e 4 quindi non vorrei darli via ma non so come fare… la mia idea era creare un gruppo di 4 femmine e farle vivere insieme… ora proprio non so come fare 🤔
  26. Ciao, benvenuta a te e alla piccola! tracce biancastre interne all’occhio possono essere segno di lesioni più o meno recenti (fieno, lettiera, rametti…). Sarebbe meglio chiedere a un vet esperto per sapere di che si tratta con sicurezza e se è necessario dare magari un antibiotico (se si tratta di lesioni/piccoli traumi recenti) per evitare un’infezione. Comunque la vista non è il senso principale delle cavie per orientarsi e anche se avesse qualche piccola lesione non sarebbe nulla di grave. Inoltre l’occhio della cavia non è molto sensibile quindi non sentono dolore per i piccoli traumi all’occhio. facci sapere! (E magari anche vedere la tua piccola)
  1. Caricare più attività
×
×
  • Crea Nuovo...