Vai al contenuto

Random

Membri
  • Numero contenuti

    0
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Random

  • Grado
    Pui!
  • Compleanno 29/06/1992

Profile Information

  • Genere
    Female
  • Località
    Milan
  1. Ovvio Paolo, il mio non era un invito a nutrire le cavie con cereali, sappiamo bene che la loro alimentazione si deve basare principalmente su fieno e verdure e frutta fresche.Volevo forse un po’ tranquillizzare chi magari pensa che il 2% di semi di lino in un mangime possa arrecare danno.Mi sembra veramente una quantità irrisoria per scartare un prodotto.Altro conto è se parliamo del bunny ad esempio che contiene avena, piselli e farine.
  2. Anche nel cavia complete di versele laga c’è il 2% di semi di lino, non solo nella versione per conigli.Questo cibo, che io do regolarmente alla mia cavia (5 grammi alla mattina e 5 alla sera) contiene vitamina C stabilizzata, che si mantiene più a lungo.I semi di lino non si possono togliere, è pellettato compresso, onestamente neanche li vedo. La risposta al perché si continuano a produrre mangimi con cereali per le cavie, mi è stata data dal veterinario.Purtroppo essendo un animale da allevamento, si tendeva a dargli cereali per farli ingrassare (così come ai conigli).Io non penso che gli facciano male, ma semplicemente non è il loro alimento ideale.Io per prima (sbagliando) ho nutrito le mie prime cavie con mangimi composti da cereali, sono tutte e 3 arrivate all’età di 5/6 anni splendidamente senza problemi.Una differenza che però noto adesso che Leah segue una dieta strettamente erbivora, è che in generale fa meno odore, probabilmente perché l’intestino lavora sul cibo che è naturalmente pensato per loro.
  3. Random

    Leah!

    Ciao a tutti!! Oggi la mia mamma mi ha fatto provare una cosa nuova!Dice che l’ha fatta crescere lei e io penso sia buonissima!!! Non vedo l’ora che ne cresca dell’altra!!
  4. e sembra non sia finita. Da un paio di giorni ha una ferita sul musetto, diversa da quella che aveva nell'occhio, ovvero non ha il pelo "rasato" ma proprio una ferita con tanto di crosticina.domanda: quanto ha effetto lo stronghold? 1 mese fa la vet gliel'ha messo e il risultato si è visto, adesso volevo capire se è possibile che abbia preso nuovamente parassiti. L'unica cosa che è cambiata è il fieno, finito il vecchio ho preso quello della Mucki.Solo che la ferita mi sembra diversa, il pelo c'è, anche se un po' diradato ma magari perchè si gratta. Può essere anche nervosismo? magari dovuto al fatto che io e il mio compagno siamo a casa da due settimane in smartworking assieme a lei nella stessa stanza?io sto disinfettando con la clorexidina che mi diede il veterinario, e sto provvedendo anche a inumidire e rimuovere le crosticine dove possibile (il vet mi ha spiegato che è lì che si annidano i batteri, pertanto è meglio toglierle e vedere un po' di sanguinamento piuttosto che lasciare riparo a questi batteri). cosa ne pensate?altra domanda: lo stronghold eventualmente dove si acquista? Farmacia, parafarmacia? grazie
  5. Si più che altro perché non riuscivo a capire quali fossero i tempi di guarigione e mi preoccupavo che peggiorasse.Adesso posso dire che le ferite ci mettono tanto a guarire, i nostri compagnetti sono piccini ma hanno la pellaccia dura e resistente, quindi ci mette parecchio a cicatrizzare e a riformarsi.Spero serva a qualcuno in futuro a non andare in paranoia come è successo a me!
  6. No le zampine erano perfette!
  7. E dopo tanti giorni di cure, sia l’occhietto che il fianco stanno guarendo!Il pelo sull’occhio è quasi totalmente ricresciuto, mentre sul fianco si iniziano a intravedere dei pelini cortissimi metà marroni e metà bianchi 🙃Continuerò ancora a fare le toccature con la clorexidina, fino a quando non saranno totalmente a posto! Saluti!
  8. Infatti! 4 mesi dovrebbe essere molto più grande...secondo me non arriva ai 2. L’hai pesata?
  9. Random

    Tutolo di mais

    Proprio come dice Paolo, il pellet che spacciano per animali è lo stesso prodotto che troveresti ai vari brico/leroy &co.Inoltre per la lavorazione che subisce il legno, è rarissimo se non impossibile trovare residui di resine o colle.Io ho una cavia di 3 mesi e riempio tutta la gabbia di solo pellet, che cambio circa una volta a settimana, non fa assolutamente odore.In più ho comprato i famosi cubes per farle un altro recinto in salotto dove tengo sotto le cerate impermeabili (tipo quelle che si mettono sotto il materasso dei bambini per non far passare la pipì) con sopra una vecchia coperta di pile. Il pile può essere sostituito da altro materiale, l’importante che assorba.
  10. Random

    Leah!

    sì, ed è anche la prima erba che vede in vita sua. So che va data con moderazione ma lei è piccolina quindi le fa bene
  11. Random

    Leah!

    Qualcuna ha ricevuto un regalo stamattina!
  12. Dunque il tema è che lei è capricciosa fondamentalmente, quindi credo che, ahimè, io debba lasciarla senza verdure fresche purchè lei mangi del fieno. Alla rastrelliera comunque ci arriva, è abbastanza bassa ed il fieno è raggiungibile. Adesso sono a casa e l'ho spostata nel recinto dove ho lasciato solo il tunnel di fieno, una mangiatoia ed il sacchetto verdure preferite della bunny ( un sacchettino in iuta pieno di fieno ed erbe che apprezza molto - consiglio). Pare stia mangiando da tutte e tre le fonti adesso, quindi forse il problema è che avendo le verdure preferisce quelle. comunque gliele do due volte al giorno (mattino e sera) 70 grammi a pasto, che se consideriamo che i bianchi li lascia non sono proprio 70 grammi "netti". Per quanto riguarda l'erba ho appena comprato il terriccio e una miscela di semi di graminacee che pianterò domattina: ho una fioriera in balcone (di quelle basse con la griglia per le rampicanti) di circa 40x90 che conto di adibire a prato per lei, così magari può scorazzarci o io posso raccoglierle dell'erba fresca da sicura provenienza
  13. <div> Buongiorno a tutti! sto seguendo questo thread perchè vorrei anche capire come si può prevenire / evitare la malocclusione nelle cavie.Essendo abbastanza comune ho paura che un giorno la mia cavia possa soffrirne, quindi mi chiedo cosa posso fare per evitarlo? bisogna privilegiare l'assunzione di fieno, questo è un concetto ormai chiaro. La mia cavia lo mangia ma non tantissimo, ho una rastrelliera delle dimensioni di 10X20 (altezza x larghezza) e la riempio 2 volte a settimana e mai la svuota totalmente.ho ordinato il fieno della Mucki che dovrà arrivare a breve, sperando che le sembri migliore dell'attuala Hay di Croci all'ortica e calendula.La mia preoccupazione è che non ne mangi abbastanza e che non limi adeguatamente i dentini, e che adesso avendo appena 2 mesi e mezzo non me ne accorgo. C'è da dire che mangia tanto fogliame (perchè la signora non gradisce i gambi o le parti bianche del radicchio), ma basterà a limare i denti, o devo lasciarla "a secco" di verdure per invogliarla a mangiare il fieno? <br></div><div><br></div><div>inoltre, non riesco a trovare indicazioni su quanto dovrebbero essere lunghi degli incisivi nella norma, qualcuno ha indicazioni a riguardo?<br></div>
×
×
  • Crea Nuovo...