Vai al contenuto

Recommended Posts

Ciao ragazzi, rieccomi qua per raccontare purtroppo una nuova esperienza, per sapere se qualcuno ha qualche consiglio o esperienza in merito. Sarò un po’ lunga, in quanto sono già due settimane che lotto, spero di non dimenticare niente e ringrazio in anticipo chi avrà voglia di leggermi.

Parto dal principio... Arya ha due anni e mezzo, ed è sempre stata in salute. Però, sporadicamente, faceva un rumore dal naso, quasi come un grugnito, si presentava senza essere riconducibile ad eventuali situazioni, e spariva nel giro di poco... fino a febbraio circa, in cui ho deciso di andare più a fondo nella questione, vista anche l’esperienza passata che ho avuto con Jon, che aveva manifestato lo stesso problema. 
In seguito a una prima visita, visto che il rantolo si era ripresentato (insieme ad un abbassamento di voce) in cui con la veterinaria concordiamo (senza lastra) di fare aerosol per dieci giorni e una settimana di antinfiammatorio.

Arya ha risposto bene alla cura, anche se non posso dire di aver visto un miglioramento significativo, in quanto come vi ho detto il rantolo era sporadico.

Passano le settimane e il rantolo si ripresenta; decidiamo così per una lastra, dal quale emergono dei polmoni non proprio pulitissimi, senza però riuscire a capire di quale tipo fosse il problema, se infettivo o infiammatorio. La veterinaria mi ha quindi prescritto un antibiotico, il B******, per dieci giorni, con una lastra di controllo al termine. Dopo questi 10 giorni in cui Arya ha tollerato benissimo l’antibiotico, e il rantolo si è ripresentato poco, forse niente, rifacciamo la lastra e i polmoni rimangono non completamente guariti ma significativamente migliorati; decidiamo così di continuare per altri 5 giorni. Sospeso l’antibiotico, verso metà marzo e inizio aprile il rantolo si ripresenta. Fino ad arrivare alla situazione attuale... 

Il 12 aprile porto Arya in visita, e ripartiamo con la trafila di lastra in cui i polmoni di nuovo non sono puliti. La dottoressa allora propone un antibiotico diverso, lo Z******x, informandomi sul fatto che in quanto un antibiotico più forte, Arya avrebbe potuto avere episodi di diarrea. 
Lunedì 12 sera iniziamo l’antibiotico, e dal mattino dopo è cominciato l’inferno... Arya smette di mangiare e di fare feci, così la dottoressa mi suggerisce il P***** per farle fare cacca, andiamo avanti fino a mercoledì in cui ha ripreso a fare feci ma non a mangiare. Nel pomeriggio la porto allora al pronto soccorso, in cui però (essendo una clinica) non trovo la veterinaria che ci segue ma una collega, che decide per la sospensione dell’antibiotico e fa una flebo ad Arya con farmaci per il blocco intestinale e per reidratarla. Una volta tornati a casa, ho notato una cosa molto preoccupante, ovvero che muoveva la testa in modo strano, su e giù, ma solo nel momento dell’ingerimento dei cecotrofi. Nel frattempo non è migliorata, non toccava cibo e le poche feci che faceva le mangiava. Continuiamo così con farmaci vari per il blocco intestinale, decidiamo poi nei giorni a venire di sospendere le flebo in quanto un particolare farmaco agiva sul sistema nervoso e volevamo escludere fosse quello che influiva sul movimento della testolina. La dottoressa nota comunque la testolina un po’ inclinata verso sinistra, e decide di fare una lastra per verificare la situazione delle orecchie, ma anche lì sembrava tutto nella norma. Passano i giorni, Arya si rimette a livello intestinale ma ha alti e bassi, in queste due settimane e mezzo ha toccato cibo sì e no 4 volte, fieno ancora meno. Clinicamente era tutto nella norma, i denti erano sani, ma il movimento della testolina continuava a presentarsi, la dottoressa ha deciso di valutare una singola iniezione di cortisone per vedere come avrebbe risposto, e infatti per circa 24 ore ha reagito bene. Nei giorni a venire però non ci sono stati grossi miglioramenti, anzi a volte la situazione è precipitata drasticamente, così abbiamo deciso per una tac/risonanza magnetica. 
Lunedì 26 siamo quindi andati a fare la tac, e abbiamo finalmente trovato il problema:

Arya ha un ispessimento della parete ossea timpanica sinistra, associata ad ipoplasia della bolla e un ispessimento mucosale, riferibile ad un’otite media sinistra (lato in cui appunto ruota la testa), più fibrosi/enfisema polmonare.

Al momento la terapia è:

- B*****l
- D******t, per il pancino
- Cortisone per bocca, per tre giorni 
- Aerosol con bronco dilatatori
- Un altro antibiotico sottocute che dovrà fare per 4 volte ogni 3 giorni.

 

In tutto ciò ci sono stati anche vari ricoveri, in cui però non è stata fatta più nessuna flebo in quanto Arya aveva sviluppato un granuloma dietro la testolina (che prima della tac pensavo fosse essere la causa del movimento della testa e del fatto che non mangiasse). Adesso è qui a casa da oggi pomeriggio ma non mangia, ogni tanto mangia un filo di fieno, nient’altro. La sto imboccando il più spesso possibile, sto dando Betotal e Cebion per darle le vitamine di cui ha bisogno ma sinceramente non vedo un barlume di speranza, per non parlare del fatto che non muove un passo e nei pochi passi che le costringo a fare saltella, non cammina, e perde tantissimo l’equilibrio.

Scusate il post lungo, sicuramente confuso, ma le informazioni sono tante e la situazione è critica. Se avete qualche consiglio o esperienze simili sarò felice di ascoltarvi.

Grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cielo! Posso solo dire che ti ammiro tanto per tutta la forza e la costanza che hai avuto nell’andare fino in fondo, tra ricoveri, farmaci ed esami anche complessi, io stessa non so se ci sarei riuscita...

sai esattamente che cos’ha, si può solo sperare che i farmaci facciano effetto.

io posso solo consigliarti l’alimentazione con il Critical care se lo accetta, di idratarla, e di starle vicino...speriamo bene, forza!

(puoi dare anche succo di frutta, anche se più zuccherino...in certi casi non si guarda ai limiti dell’alimentazione ideale, tutto va bene per tirarla su e darle un po’ di energie)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Franci, andrei in capo al mondo per lei... anche perché è sempre stata bene, mi sta scomparendo sotto gli occhi e volevo trovare la causa del problema, sapevo ci fosse qualcosa che non andava. La sto alimentando a critical care in abbondanza. 2/3 siringhine ogni ora/due, anche infuso di fieno, poco fa le ho preparato un frullato di verdure che ha gradito molto, sto facendo tutto il possibile perché si rimetta, non voglio arrendermi anche perché è davvero giovane e spero reagisca. 
Avevo pensato anche agli omogenizzati, è possibile darne? Ovviamente di verdura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggo solo ora e mi dispiace molto per Arya!

Posso dire la mia? Francamente vorrei andare controcorrente. Il rumorino che sentivi le cavie lo fanno abbastanza spesso anche solo in fase di masticazione e digestione e, ovviamente, ci spaventa molto. Non vorrei che per andare a "curare" un qualcosa di normale si sia alterato l'equilibrio fisiologico naturale della piccola con farmaci e terapie.

E comunque sia bisogna guardare all'oggi. Mi colpisce quel movimento della testina; non è che avendo mangiato poco sono cresciuti dentini molari?

Piuttosto che gli omogeneizzati continuerei con frullati di verdura e pappette fatta con un pellettato di qualità, oltre a vitamina C e magari anche B per stimolare l'appetito.

Posso solo farti un mondo di auguroni perchè Arya si riprenda al più presto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì Paolo, purtroppo ci ho pensato anche io che forse sarebbe stato meglio lasciare il mondo com’era, però comunque alla fine il problema dell’otite credo si sarebbe presentato prima o dopo...

Per quanto riguarda i denti, sia da lastra sia da tac sembravano perfetti, idem le radici. 
Sto cercando di tenerla su con vitamina B+C, sto dando anche un gel probiotico per il pancino, e il frullato di verdure è comunque mischiato al Critical Care... Buona l’idea di aggiungere il pelletato, non ci avevo pensato!

Stanotte era qui a casa e ogni due ore l’ho imboccata, e infatti ieri pesava 820, mentre stamattina 910, anche la camminata sembra essere leggermente migliorata, non saltella come prima.

Spero davvero possa riprendere energie, mentre i farmaci fanno il loro dovere :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che brutta avventura! Fortunatamente hai avuto la forza di continuare ad indagare e anche la fortuna di trovare veterinari competenti, mi sembra di capire.

 

l’importante e che mangi, faccia le cacchine e stia idratata, il tempo e la pazienza ci daranno i risultati!

in bocca al lupo!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti ragazzi.

Adesso mi sono accorta che ha una zampina posteriore un po’ gonfia, e zoppica un po’ da quel lato lì, entrambe sono leggermente arrossate ma non più di quanto siano sempre state. Cosa potrebbe essere? Spero non stia sviluppando una pododermatite, visto il calo di salute...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, volevo aggiornarvi su Arya...

Ieri siamo andate dalla veterinaria che le ha fatto la seconda iniezione di antibiotico, e stiamo valutando di sospendere il cortisone...

Al ritorno Arya era molto vispa, ha mangiato un po’ di verdura, ha fatto feci a volontà. 
Da stamattina invece non mangia nulla, mangerebbe solo prezzemolo che come ben sapete non è di certo alla base di un’alimentazione corretta... il resto delle verdure le snobba tutte, idem il pellet, ogni tanto mangia qualche filo di fieno..

Ragazzi non ce la faccio più, sto finendo le idee, io vedo che vuole mangiare perché poco fa si è messa a fischiettare, ma davvero non so più che cosa fare... Non capisco perché abbia voglia di mangiare ma poi non tocchi niente, potrebbero essere i farmaci?

Ho notato che ha di nuovo la pancia gonfia, e scrolla spesso la testolina..

Datemi qualche suggerimento per favore, se ne avete :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che cosa strana. Sembra avere alti e bassi e immagino come possa essere stressante per te...

È possibile, a parte il pancino gonfio, che i farmaci le alterino i sapori... proverei con qualcosa di diverso, verdure o frutta insolite, che magari non ha mai mangiato o che prima non le piacevano per vedere se magari le accetta. Prova anche cose dal gusto amaro (cicoria, carciofo...) che a volte risultano gradite.

cerca di valutare col vet se davvero, a parte l’otite, gli altri farmaci per problemi respiratori siano davvero necessari e non possa essere sufficiente semplicemente controllare regolarmente, magari con una lastra ai polmoni,  che non abbia peggioramenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì purtroppo è una situazione abbastanza stressante, perché i minimi miglioramenti che ci sono in realtà non durano... in questi giorni ha mangiato prevalentemente cicoria (che mangiava già normalmente), ogni tanto gradiva il sedano, e mangiava con gusto le coste, ora mi snobba anche quello... mi fa una pena assurda vedere che mi cerca per il cibo ma poi non c’è nulla che le vada...anche perché lei ha sempre mangiato qualsiasi tipo di verdura, senza distinzioni, infatti speravo che tra tutte le varietà che le propongo, qualcosa continuasse a mangiarlo...

Il cortisone era più per curare l’orecchio, ma influisce abbastanza sul sistema immunitario, perciò stiamo iniziando ad eliminarlo gradualmente... Per i polmoni alla fine fa solo aerosol mattina e sera, può influire sull’appetito? Non so più dove battere la testa, ormai sono tre settimane che è iniziato il tutto... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi volevo solo aggiornarvi su Arya... ieri con la dottoressa abbiamo deciso di fare un’ecografia, una lastra ed esami del sangue, ed è risultato tutto abbastanza nella norma... in breve quindi l’unico problema di Arya è questa disoressia, per la quale mi ha dato un appetizzante, che però non sembra aver fatto un bel niente... ragazzi conoscete qualche rimedio per stimolare l’appetito? Davvero non so più cosa fare, sto già dando 1ml di Betotal sciroppo al giorno, non ce la faccio più mi sta scomparendo sotto gli occhi nonostante il Critical Care...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non saprei, io l’unica cosa che farei è svuotare il reparto verdure del supermercato e proporgliene di ogni.. hai provato col cetriolo? Prova a dirci cosa le hai dato finora, vediamo se possiamo consigliarti qualcosa. Un consiglio che ti do.. prova a cambiare supermercato - con me ha funzionato - non stava male ma non toccava verdure per niente. Le ho comprate da un altro super e le ha mangiate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, nella sua dieta giornaliera c’è:

Radicchio, cicoria, sedano, finocchio, cetriolo, peperone. A volte alternavo il cetriolo alla carota, e quando capitava qualche verdura tipo scarola, cime di rapa, spinaci, gliele proponevo e ha sempre mangiato tutto con gusto, non è mai stata difficile sul cibo. In questi giorni mangiava solo cicoria, ogni tanto sedano, cetriolo, spinacino, prezzemolo. Ho cercato di assecondarla ma pian pianino ha iniziato a snobbarmi anche questi... idem per il pellet e tavolette di vitamina C, andava matta per tutto, ora qualsiasi cosa le avvicini al naso lei sposta la testa... di conseguenza sta sempre nella casetta perché per quanto io continui a lasciarle cibo a disposizione, non avendo stimoli ad uscire rimane dentro, sono io a costringerla a camminare ogni tanto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, Accedi Ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Reply to this topic...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...