Vai al contenuto

Amaryllis

Membri
  • Numero contenuti

    0
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Amaryllis

  • Grado
    Pui!

Profile Information

  • Località
    Roma
  1. Ciao, sta andando bene, anche se ha ancora il problema che si gratta, siamo alla seconda applicazione di neo foractil, la veterinaria mi ha detto che se fra un 15 gg non ha smesso, passiamo a un altro prodotto. Appena è risolta la cosa vediamo per sterilizzarlo, anche se ho timore della cosa, il chirurgo sarebbe dr Collarile, ho visto che è anche presente in elenco qui tra i veterinari consigliati. Abbiamo preso la gabbia nuova 140x70. Penso che col tempo, visto che è alta, riesco a ricavargli anche un soppalco, più di così in questo appartamento non riesco. Lui corre felice quindi presumo che la nuova sistemazione sia di suo gradimento 😂
  2. Grazie a tutti per le risposte, la sterilizzazione mi è stata proposta dalla veterinaria, perché mi ha spiegato che è molto difficile che due maschi non litighino e che con una femmina avrei avuto probabilità più alte di creare una coppia in armonia, sottolineo che comunque per la dottoressa anche la femmina andava poi sterilizzata, informandomi che negli ultimi anni la stanno proponendo sempre di più per prevenzione di cisti ovariche e altro. Volendo dirla tutta mi ha anche detto che Il numero minimo è due ma non l’ideale visto che in natura vivono in gruppetti più numerosi. Ho parlato anche con un’altra veterinaria che fa parte di un’ associazione e secondo lei potevo anche cercare femmine già sterilizzate, o da far sterilizzare con rimborso spese, per affiancargli un’amica in tempi più brevi. Comunque ci stiamo ragionando su, prima serve la nuova gabbia 😊
  3. Amaryllis

    Bruschetta

    Ciao a tutti, sono Alessandra e sono qui per presentarmi e parlarvi di Bruschetta che ho salvato e adottato, perché ho bisogno di qualche consiglio non avendo mai avuto una cavia prima. Il mese scorso mentre ero dai miei parenti in Piemonte abbiamo sorpreso una signora anziana che buttava un trasportino in un cassonetto sulla strada, per farla in breve ho trovato questo caviotto lì dentro e me lo sono portata a casa. Ci siamo fatti 8 ore di macchina io e lui per rientrare a Roma dove vivo e ora vive insieme a noi in appartamento, in questa gabbia che ci hanno regalato. In primis dopo 10 gg per permettergli di abituarsi alla nuova casa, l’ho portato dalla veterinaria per esotici, che l’ha visitato, mi ha dato svariati consigli e regole su alimentazione, al momento pesa 1,2kg, sembra giovane, forse sull’anno di età, è integro, feci ok, denti ok, unico inconveniente ha i pidocchi e si gratta, la veterinaria gli ha fatto un trattamento antiparassitario e tra qualche giorno lo dobbiamo ripetere. Attualmente è ancora molto spaventato, non si fa maneggiare, se gli si offre qualcosa di goloso (foglioline di prezzemolo o le spighette dentro il fieno) mangia dalle mani, si fa sentire quando ha fame o quando capisce che sta per arrivare il cibo. Per il resto mangia, mangia, mangia e beve, si gratta e dorme. Non ho spazio in casa per fargli una casa degna di questo nome, per terra avendo un cane non può stare per la sua tranquillità e sto cercando di trovare una soluzione modulabile per fargli una gabbia quadrata, praticamente invece che 140X70 con gli stessi cubi devo ottenere una forma quadrata, sperando che l’aumento di spazio influisca sul suo umore, perché parliamoci chiaro, sicuramente non è felice, la veterinaria mi ha consigliato di sterilizzarlo e affiancargli una femmina, tra i costi per la gabbia nuova, la sterilizzazione ecc mi ci vorranno un paio di mesi per fare il tutto, oltre il tempo per il post operatorio e il trovare una nuova amica. L’incognita più grossa che sto affrontando al momento è quella della lettiera, per ora stiamo usando i trucioli, ho letto che può dare problemi e abbiamo provato il pile ma non ne vuole sapere, scava finché non lo leva, gli ho preso una specie di lettiera di lino, la descrizione la decantava come adatta per le zampe delicate, ma correndo la fa volare ovunque (poi se può dare problemi il truciolato non vedo come non possa crearli questa visto che il prodotto è sminuzzato). Col fieno ci costruisce torri sotto cui si infila e poi se lo porta in giro per tutta la gabbia, scoprendo qualsiasi cosa ci sia sotto per assorbire la pipì. Ho provato anche il pellet preso in negozio e ha scavato fino ad arrivare in Cina. Insomma stiamo cercando una quadra. Se avete consigli non siate timidi, perché qui siamo in difficoltà ma pronti a tutto. Grazie 😊
×
×
  • Crea Nuovo...