Vai al contenuto

J_osh

Membri
  • Numero contenuti

    0
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su J_osh

  • Grado
    Pui!

Profile Information

  • Località
    Italia

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Si sì. Allora in caso mischio un po’ di queste verdure. Però onestamente non voglio dargliene troppa, non vorrei forzare il piccoletto. Di mangiare alla fine mangia un po’ di fieno e la mattina il fresco
  2. Stavo pensando di fargli un frullato a base di insalata, lo mangerebbe se dato con la siringa? Se si, per farlo gli metto un po’ di acqua?
  3. Si si, infatti lo osservo quando mangia, capendo la quantità. Ho notato che si sente un po’ triste, molto probabilmente perché l’ho dovuto separare dall’altra cavia(anche quest’ultima divenuta un po’ triste). Il vet mi ha consigliato di farlo per non mettere a contatto Apollo con la polvere del truciolo (adesso é infatti con le traverse). Non pensavo che separarli li avrebbe resi così tristi, e dire che litigano spesso
  4. Buona sera a tutti, qualche giorno fa avevo scritto dicendo che Apollo facesse suoni strani. Il giorno dopo ho deciso di contattare il veterinario e portarglielo: raffreddore a causa di sbalzo di temperatura. Mi ha detto di fargli l’aerosol per una settimana. È già da due gironi che glielo faccio è noto un grandissimo miglioramento, tanto che sembra essere sparito completamente. Solo che adesso il piccolino non mangia più come prima (è un mangione da far pura) si limita a mangiare del fieno e a dare qualche morsetto a delle foglie di lattuga e a bere (molto direi). Ieri in prima mattinata ho deciso quindi di contattare nuovamente il veterinario per chiedere cosa fosse. Mi ha prescritto un antidolorifico dicendomi come il raffreddore, essendo dal naso gli provoca difficoltà a mangiare. Già rispetto a ieri, dopo avergli somministrato l’antidolorifico, ho notato mangia un pochino di più anche se non come prima. È normale che non si abbuffa come sempre?
  5. Sto provando a contattare il veterinario da diverse ore ma non mi risponde. Come dovrei comportarmi? Non ho nessun modo di andare da altre cliniche. Il piccolo sembra stare bene: mangia e beve senza problemi. L’unico problema sembrerebbe essere questo respiro pesante
  6. Sembra più che altro un respiro pensate. Non penso sia raffreddore, non presenta muco o altro
  7. J_osh

    Verso strano

    Buongiorno a tutti. Ho due cavie maschie già da due anni, entrambe non hanno mai riscontrato qualche problema. Ieri sera dopo avergli messo la cena e cambiato la cena, ho notato come una delle due facesse un verso strano, mai sentito in questi anni. Questa cavia è solita ad essere timida, tanto che ancora oggi facilito a prenderla subito in braccio (non vorrei che sia dovuta alla pressione che gli ha fatto il più grande per i primi guini che stavano insieme). Avete mai sentito questo verso? Ho provato a cercare ma non ho trovato nulla simile a questo. Vi allego di sotto il suono (in compagnia dello sgranocchio del suo amico) Nuovo memo.m4a
  8. Sono di ritorno dal veterinario. Si tratta di comuni pidocchi per le cavie. Mi prescritto uno spray da mettere ogni 15 giorni in tutto il corpo evitando la testa ad entrambe le cavie, perché anche se Furia non è stato soggetto al contagio potrebbe succedere a giorni. Mi ha inoltre consigliato di usare le traversine per un mese e mezzo, il tempo che il tutto finisca. E di spazzolarli ogni giorno
  9. Domani in mattinata porto entrambi così mi levo il dubbio se anche l’altro è stato contaminato
  10. Buanasera, sono qui per chiedere qualche piccolo consiglio il tempo di portare il piccolo dal veterinario. Qualche perfetta fa dopo aver cambiato i piccoli, ho notato come ad Apollo fossero spuntate delle crosticine secche verso la fine della schiena, è come mancasse più pelo del solito. Quanto ai tempo presi Apollo, già quella parte presentava una piccola quasi invisibile mancanza di pelo e il veterinario durante la prima visita mi disse che era tutto nella norma. Oggi però noto che questo spazio si è espanso sempre più. Ho iniziato quindi a controllare ogni parte del corpo della cavia, notando la presenza di piccoli batteri dal colore giallo-verde in tutto il corpo e, giù nel collo una crosta più grande rispetto le precedenti viste nella parte inferiore. Non avendo l’opportunità di portare oggi la cavia da veterinario, innanzitutto l’ho separato dall’altra cavia con paura si contagio ed ho disinfettato ciotole, portafieno e beverini. Qualsiasi cosa possa essere, può aspettare domani per la visita? Come mi devo comportare durante l’attesa? Vi allego le foto di Apollo https://ibb.co/kGTj7dB https://ibb.co/dPtwvsy https://ibb.co/zXLhLVL
  11. Da quando uso la camomilla le croste tendono a diminuire rispetto a prima; più piccole e semplici da levare. Può essere contagioso per l’altra cavia?
  12. Buona sera, e da due giorni che il piccolo Furia presenta delle croste all’occhio destro, il problema è che solitamente una volta tolte non tornavano subito, mentre adesso a distanza di qualche ora o il giorno dopo tornato. Notando ciò ho provveduto all’uso della camomilla, consigliato mi anche dal veterinario per 4 giorni dopo avergli spiegato la situazione. Qualche minuto fa, mentre gli stavo pulendo l’occhietto ho notato un liquido bianco fuoriuscirgli, fin ora penso sia muco ma chiedo a voi che sicuramente avete più esperienza di me. Cosa dovrei fare? Continuo con la camomilla per altri tre giorni oppure c’è urgentemente bisogno di una visita medica?
  13. Si sì hanno a disposizione una stanza intera
  14. Grazie, appena ci saranno novità vi informerò senz’altro. Ora come ora siamo tornati al punto di partenza, li sto facendo incontrare durante i pasti, è noto come Furia rubi il cibo ad Apollo(seguito da versi di minaccia presumo) e viceversa
×
×
  • Crea Nuovo...