Amica Cavia: Lettiera pile - Amica Cavia

Vai al contenuto

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

Lettiera pile Qualche domanda

#1 Utente offline   salva13 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 1
  • Iscritto il: 07-April 15
  • LocationPuglia

Inviato 17 January 2016 - 01:14 PM

Ciao a tutti! Ho qualche domanda sul pile
1)I plaid sono fatti di pile? Se si vanno bene?
2)Come funziona il pre-trattamento che rende il pile filtrante?
3)Posso lavarlo a mano? Come?
Grazie a tutti per il vostro tempo :)
Saluti da me e da Sugar <3

#2 Utente online   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 2081
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 17 January 2016 - 07:10 PM

Mi scuso, ma io non uso il pile e non sono ferrato sull'argomento. So che ci sono comunque molti topics su questo tipo di lettiera.

I plaid non sono necessariamente in pile, almeno non tutti.
Mi pare che il pile vada lavato inizialmente 2-3 volte a bassa temperatura e senza ammorbidente.

Lascio però la parola a chi già lo usa con successo.

- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#3 Utente offline   Simmi 

  • Pui! Pui!
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 80
  • Iscritto il: 16-February 11
  • LocationLucca

Inviato 17 January 2016 - 11:33 PM

Io solitamente uso il pile.
1) non è scontato: i plaid possono essere fatti di materiali diversi, lana secca, pelosa, rigida, cotone etc.
Quelli in pile nella etichetta riportano la dicitura poliestere e per le cavie sono adatti quelli a trama rasa (non sono pelosi per intenderci, ma soffici e lisci al tatto)
2) il pretrattamento consiste in una serie di 2-3 lavaggi consecutivi a temperature medie (dai 40 ai 60 gradi) senza ammorbidente e pochissimo detersivo oaceto.
Lo scopo è quello di allentare le fibre per ottimizzare la funzione filtrante. Si presuppone che sotto il pile ci sia altro come una traversina o altra lettiera assorbente se no l'area rimane comunque umida.
3) puoi lavarlo a mano con acqua calda immergendolo in una bacinella sciacquando e strizzando così come laveresti un maglione in lana.
È più comodo lavarlo in lavatrice specie per i primi lavaggi.

Il pile trattiene fili di fieno e peli. Una volta utilizzato si deve spolverarlo energicamente per rimuovere l'eccesso perciò ti consiglio di creare l'area fieno o con pellet o con altro materiale assorbente così eviti di riempire la lavatrice di peletti. Un'alternativa sarebbe di lavarlo dentro un sacco fatto con un lenzuolo vecchio oppure lavarlo presso una lavanderia a gettoni (ovviamente devi avere più ricambi in modo da risparmiare sul carico di lavaggio)

Condividi questa discussione:


Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utente(i) stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi



Bottone Scambio Directory Pubblicitaonline.it