Vai al contenuto

Recommended Posts

Salve a tutti,

ho già parlato del problema di i infiammazione intestinale della mia porcellina.

Tutto è iniziato a metà luglio e da allora abbiamo provato a curarla con i farmaci tre volte. Le prima le ha portato solo diarrea, la seconda l'ha fatta stare male e la terza, iniziata due settimane fa, l'ha fatta stare un po' meglio, ha preso qualche grammo e ora mangia di più ma a parte questo le ha causato la diarrea ed ora che i farmaci sono finiti vedo che le cose stanno tornando a peggiorare.

A guardarla la situazione sembra molto grave perché ha forti dolori addominali, la pancia gonfia, pesa solo 850 grammi e le sono caduti i peli sui fianchi e sulle zampe posteriori, probabilmente perché con l'intestino infiammato non riesce ad assorbire le vitamine, i fosfati e sali minerali, secondo la veterinaria.

Nonostante questo però la dottoressa è convinta che non sia in pericolo di vita. 

Ora mi ha detto che potremmo provare con il B….m. Ma ho letto un po' ed ho visto che la lista degli effetti collaterali è chilometrica. 

Qualcuno di voi lo ha mai provato prima?

A parte questo mi ha detto di continuare a dare il critical care, che assorbe un po' di aria e liquido intestinale e dare tanto fieno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, non ho esperienza con i problemi intestinali delle cavie o con il farmaco da te citato. Comprendo, però, la tua preoccupazione, una situazione del genere per me è piuttosto seria e non va affrontata in modo superficiale. Innanzitutto, se non è già stato fatto, bisognerebbe capire la causa di questa infiammazione, per il resto purtroppo alle volte si deve andare per tentativi, ma ci sono dei limiti. Perdona la franchezza, ma valuta la possibilità di chiedere un consulto ad un altro veterinario. Aggiornaci sulla piccola. 💗

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si tratta di un antibiotico e non mi è molto chiaro perchè dovrebbe essere usato. La vet pensa ad una infezione?

Gli antibiotici peggiorano le condizioni della flora batterica intestinale e possono causare dissenteria.

Se il problema è il gonfiore puoi provare anche il mylicon gocce oltre al Critical, fieno, vitamina C. Se ha dolori si può usare un antidolorifico per alcuni giorni. Per la flora batterica si può anche dare un po’ di enterogermina o il florentero: non sono molto efficaci perchè la flora batterica delle cavie è diversa, ma male non fanno e potrebbero aiutare.

la perdita di pelo può essere dovuta al grattarsi della cavia perchè ha fastidio al pancino, a carenze come indicato dalla vet oppure potrebbero far pensare a una questione ormonale per cisti ovariche (però si sarebbero viste a una ecografia). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, franci_fra3 ha scritto:

Si tratta di un antibiotico e non mi è molto chiaro perchè dovrebbe essere usato. La vet pensa ad una infezione?

Gli antibiotici peggiorano le condizioni della flora batterica intestinale e possono causare dissenteria.

Se il problema è il gonfiore puoi provare anche il mylicon gocce oltre al Critical, fieno, vitamina C. Se ha dolori si può usare un antidolorifico per alcuni giorni. Per la flora batterica si può anche dare un po’ di enterogermina o il florentero: non sono molto efficaci perchè la flora batterica delle cavie è diversa, ma male non fanno e potrebbero aiutare.

la perdita di pelo può essere dovuta al grattarsi della cavia perchè ha fastidio al pancino, a carenze come indicato dalla vet oppure potrebbero far pensare a una questione ormonale per cisti ovariche (però si sarebbero viste a una ecografia). 

Ciao. Scusa, avrei dovuto dire tutto dall'inizio. Giorno 13 ottobre ho chiamato la veterinaria e mi ha detto di prenotare una visita ma di iniziare fin da subito a dare My….. e M……. Giorno 20 l'ha visitata e ha fatto una radiografia, che ha mostrato che l'intestino era molto infiammato. Ha detto che era gonfio 7 volte più del normale, tanto che stava spostando la vescica contro la colonna vertebrale. Quindi ci ha dato My…..,M…..,Pe…… e Normalità (fermenti lattici).

Ha iniziato a stare meglio ma uno di questi farmaci (probabilmente il mylicon) le ha causato la diarrea.

Ora abbiamo smesso con questi farmaci già da 10 giorni, mentre i fermenti lattici li abbiamo dati fino a 4 giorni fa.

Sta sicuramente meglio di prima della visita ma restano queste feci bruttissime che non vogliono passare. Per quanto riguarda la caduta dei peli, la dottoressa crede che si tratti di una carenza di vitamine, fosfati e sali minerali, che per via dell'infiammazione non sta assorbendo, anche se il prurito potrebbe essere un'altra causa.

C'è da dire che una carenza di vitamina C può portare anche diarrea, quindi chissà, forse è questo il motivo per cui non passa.

Credo che abbia ancora l'intestino infiammato e quindi parlando con la dottoressa, mi ha detto di provare con il bactrim. Ma la cosa mi spaventa parecchio.

Il critical care lo do perché la dottoressa mi ha detto che assorbe un po'di aria e liquidi intestinali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, ok, quindi era stato già valutato tutto, scusami. Per il bac…non so che dire sinceramente, forse potresti aspettare un po’ per capire se la situazione può migliorare o comunque stabilizzarsi.

La dissenteria potrebbe anche essere provocata dal P…. visto che è un farmaco che serve proprio a stimolare le funzioni gastrointestinali, ma è solo un’ipotesi.

la tua dottoressa mi sembra in gamba, mi fiderei comunque del suo parere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, franci_fra3 ha scritto:

Ah, ok, quindi era stato già valutato tutto, scusami. Per il bac…non so che dire sinceramente, forse potresti aspettare un po’ per capire se la situazione può migliorare o comunque stabilizzarsi.

La dissenteria potrebbe anche essere provocata dal P…. visto che è un farmaco che serve proprio a stimolare le funzioni gastrointestinali, ma è solo un’ipotesi.

la tua dottoressa mi sembra in gamba, mi fiderei comunque del suo parere.

Si, devo dire che anche io credo di potermi fidare. In provincia di Catania ci sono, credo, 6 veterinari esperti in esotici o che dicono di esserlo. Tre di loro li ho già conosciuti e si sono rivelati dei ladri E incompetenti. Lei invece ha curato un grave blocco intestinale l'anno scorso e anche nelle piccole cose, le sue intuizioni si sono rivelate corrette.

Comunque so che potrebbe anche essere stato il per... ma qualunque cosa sia stata, ormai abbiamo finito con i farmaci 11 giorni fa e ancora nessun miglioramento. Io sono davvero convinto che se la dissenteria passasse, lei arriverebbe a stare meglio. Poi potremmo provare con qualche altro giorno di antiinfiammatorio.

Non sai quanto vorrei evitare il bactrim.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Nora87 ha scritto:

Ciao, non ho esperienza con i problemi intestinali delle cavie o con il farmaco da te citato. Comprendo, però, la tua preoccupazione, una situazione del genere per me è piuttosto seria e non va affrontata in modo superficiale. Innanzitutto, se non è già stato fatto, bisognerebbe capire la causa di questa infiammazione, per il resto purtroppo alle volte si deve andare per tentativi, ma ci sono dei limiti. Perdona la franchezza, ma valuta la possibilità di chiedere un consulto ad un altro veterinario. Aggiornaci sulla piccola. 💗

Ciao, in realtà la situazione la sto prendendo molto seriamente e dobbiamo sbrigarci anche perché con l'intestino infiammato non può assorbire le sostanze che le servono. Quanto alla veterinaria...io non la cambierei, soprattutto perché qui è pieno di incompetenti mentre mi sembra che lei conosca il suo mestiere. Ho scritto sotto la terapia che abbiamo seguito e dei risultati li abbiamo ottenuti perché ora sta meglio di come stava prima. Anzi, io sono convinto che se non fosse arrivata questa diarrea sarebbe andato tutto bene. La diarrea creava altra aria e altra infiammazione mentre i farmaci cercavano di contrastarle.

Ti ringrazio per il consiglio. Mi hai fatto pensare che non abbiamo mai davvero attenzionare la causa di tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Andrea Marici ha scritto:

Ciao, in realtà la situazione la sto prendendo molto seriamente e dobbiamo sbrigarci anche perché con l'intestino infiammato non può assorbire le sostanze che le servono. Quanto alla veterinaria...io non la cambierei, soprattutto perché qui è pieno di incompetenti mentre mi sembra che lei conosca il suo mestiere. Ho scritto sotto la terapia che abbiamo seguito e dei risultati li abbiamo ottenuti perché ora sta meglio di come stava prima. Anzi, io sono convinto che se non fosse arrivata questa diarrea sarebbe andato tutto bene. La diarrea creava altra aria e altra infiammazione mentre i farmaci cercavano di contrastarle.

Ti ringrazio per il consiglio. Mi hai fatto pensare che non abbiamo mai davvero attenzionare la causa di tutto.

Perdonami se ti ho dato l'impressione sbagliata, non intendevo che tu stessi prendendo la situazione sotto gamba, anzi dalla tua preoccupazione si evince proprio l'opposto. 

Per la veterinaria, se lei è brava e ti fidi meglio così, è che da come avevi scritto sembravi perplesso del suo responso, ma sicuramente ho interpretato male io. 

Spero davvero che la situazione si risolva presto ed in meglio!💞

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Nora87 ha scritto:

Perdonami se ti ho dato l'impressione sbagliata, non intendevo che tu stessi prendendo la situazione sotto gamba, anzi dalla tua preoccupazione si evince proprio l'opposto. 

Per la veterinaria, se lei è brava e ti fidi meglio così, è che da come avevi scritto sembravi perplesso del suo responso, ma sicuramente ho interpretato male io. 

Spero davvero che la situazione si risolva presto ed in meglio!💞

No, non mi sono offeso perché ho capito cosa intendevi e scusa se la mia risposta ti ha fatto credere questo. Anzi, grazie davvero

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Andrea Marici ha scritto:

No, non mi sono offeso perché ho capito cosa intendevi e scusa se la mia risposta ti ha fatto credere questo. Anzi, grazie davvero

Ma figurati, nessun problema! 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/11/2022 at 14:21, franci_fra3 ha scritto:

Ciao, come va la piccola? Meglio?

Ciao, 

Grazie per averlo chiesto.

In realtà è un po' difficile rispondere.

 

Di buono c'è il fatto che i peli le stanno ricrescendo e di questo ne sono molto felice, visto che inizia a fare freddo. Sta anche mangiando più pellet. Da una media di 5 siamo arrivati quasi a 9 grammi al giorno ( ma una volta erano 20). E la diarrea le è passata. Ancora una buona parte delle sue feci sono molli ma non si tratta più di una diarrea vera e propria.

 

Per quanto riguarda il peso è rimasta stabile anche se oscilla molto, cosa che prima non accadeva. È intorno agli 840 grammi.

 

Negli ultimi giorni però vedo che si sta lamentando un po' di più, sebbene il dolore non se ne sia mai veramente andato. E poi da due giorni ho visto che sta lasciando (non sempre) dei piccolissimi pezzi di verdure, cosa che fa solo quando inizia a stare male.

 

Una cosa che invece mi lascia perplesso è che sta bevendo molto meno e il freddo non c'entra. La sua sete era legata ai disturbi intestinali. Quando stava bene beveva 1/2 volte a settimana, dopo è arrivata a bere anche 20/25 volte al giorno, tranne quando stava troppo male. Ora invece ci sono giorni in cui non beve e se le avvicino il beverino beve poco o anche niente. Quindi dovrebbe essere una cosa buona ma i problemi intestinali ci sono ancora.

 

Non le abbiamo dato quell'antibiotico che ci aveva detto la veterinaria.

 

Al momento è gonfia. Fino ad ieri non lo era. Tre giorni fa ho iniziato a darle l'anti- infiammatorio di testa mia (forse ho sbagliato) ma non sto vedendo cambiamenti. Credo che dopo oggi smetterò. Diciamo che comunque è solo un po' peggio di come è stata nell'ultimo mese perché comunque il cibo lo chiede, anche con insistenza. Più che altro sta male la mattina e il pomeriggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Povera ciccia, chissà perchè continua ad avere questi problemi… Cerca di concentrarti sugli aspetti positivi, sul fatto che chiede il cibo, che le è passata la diarrea (perde meno liquidi con le feci e beve meno, anche io lo vedo come un miglioramento)… se pensi possa avere dolore per il pancino gonfio, dare l’antidolorifico ogni tanto non è sbagliato.

non ricordo, avevi già provato con le pastigliette di carbone (puoi leggere in forum di chi le ha usate)?

stai facendo tutto il possibile, cerca di godertela, di parlarle, accarezzarla, viziarla, distrarla (sempre che sia possibile), chissà, pian piano forse andrà meglio, coraggio! 🧡

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, franci_fra3 ha scritto:

Povera ciccia, chissà perchè continua ad avere questi problemi… Cerca di concentrarti sugli aspetti positivi, sul fatto che chiede il cibo, che le è passata la diarrea (perde meno liquidi con le feci e beve meno, anche io lo vedo come un miglioramento)… se pensi possa avere dolore per il pancino gonfio, dare l’antidolorifico ogni tanto non è sbagliato.

non ricordo, avevi già provato con le pastigliette di carbone (puoi leggere in forum di chi le ha usate)?

stai facendo tutto il possibile, cerca di godertela, di parlarle, accarezzarla, viziarla, distrarla (sempre che sia possibile), chissà, pian piano forse andrà meglio, coraggio! 🧡

Non ho mai provato il carbone ma una volta me ne aveva parlato la veterinaria ma aveva detto che darglielo era molto complicato perché una pastiglia andava spezzata in 12 parti.

Credo che godermi il tempo con lei sia essenziale ma purtroppo non posso viziarla molto col cibo perché potrebbe peggiorare le cose e quando la prendo in braccio per coccolarla un po' è sempre tesa. È la sua patologia che la rende nervosa. Credo di averlo detto ma nella prima metà di settembre tutto è passato e si poteva vedere che stava meglio da come si comportava. Era rilassata, sia nella gabbia che sul divano con me. Quindi non so nemmeno se sia meglio prenderla per accarezzarla oppure lasciarla da sola.

Ma grazie per quello che stai facendo. Parlarne con te, oltre che essere utile, mi dà coraggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Povera cucciola!💗Sono contenta dei miglioramenti, ma mi dispiace che non riusciate a risolvere il problema.

Per quanto concerne l'antinfiammatorio, se da un lato la dovrebbe aiutare per il dolore, dall'altro, però può dare problemi gastrointestinali, tra cui il gonfiore. La soluzione potrebbe essere quella di associargli un gastroprotettore, visto che se ha dolore, poverina, deve assolutamente prendere l'antidolorifico. Il mio veterinario mi aveva prescritto uno sciroppo per umani, bianco, denso e puzzolente da dare 15 minuti prima dell'antinfiammatorio. Oltre ciò mi aveva suggerito il D-immune r, un integratore specifico per cavie, conigli e cincillà che aiuta a rinforzare le difese immunitarie e a riequilibrare la flora batterica intestinale. Puoi chiedere alla tua veterinaria, sicuramente ti potrà aiutare.

Il fatto che sia tesa e nervosa può dipendere dal dolore, ma penso che le coccole, nonostante tutto le facciano piacere. 💗

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, Accedi Ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Reply to this topic...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...