Vai al contenuto
Andrea Marici

Lacrime e perdita di pelo attorno all'occhio sinistro

Recommended Posts

Salve a tutti,

da una settimana la mia cavia di quasi 4 anni e mezzo è stata meno attiva del solito, ha anche mangiato meno pellet. Fieno ne ha sempre mangiato poco mentre le verdure continua a mangiarle ma lascia dei piccolissimi pezzetti. Non ha perso peso; solo 4 grammi in questa settimana.

Quattro o cinque giorni fa ha iniziato a lacrimarle l'occhio sinistro. Lo strizza anche spesso. Io ho pensato che si potesse trattare di un problema ai denti. Ho provato a prenotare un appuntamento dalla veterinaria ma è in ferie e tornerà solo martedì. 

Vi allego una foto degli incisivi prima e dopo con le date. Ho notato che sono cambiati un po' ma non so dire se sono lunghi. Per favore datemi il vostro parere anche su questo.

Ma ciò che mi ha preoccupato ulteriormente è che qualche minuto fa ho notato che intorno a quell'occhio sta perdendo pelo. Non l'ho vista grattarsi e di questo sono abbastanza sicuro. Ma allora mi chiedo come possa essere un problema ai denti. Non potrebbe essere qualcos'altro? 

Perchè i denti la potrebbero far lacrimare ma non spiegano la perdita di pelo.

Eccovi una foto dell'occhio. Lo so che ha un brutto aspetto ma l'altro invece è perfetto. Guardandola dall'altro lato sembra una porcellina diversa. A parte questo NON c'è scolo nasale. Il naso è pulito

Per favore ditemi se vi viene in mente qualcosa. E poi, credete che possa aspettare fino alla fine della settimana prossima? Grazie in anticipo.

Denti 01-06-22.jpg

Denti 29-06-2022 (1).jpeg

IMG_20220630_232455_751.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

I dentini mi sembrano a posto, non c’è nessuna asimmetria che faccia pensare a una malocclusione :)

il problema all’occhio può essere legato all’occhio e basta: un principio di congiuntivite o una infiammazione dovuta a polvere o una piccola lesione ad esempio. Puoi fare impacchi con camomilla tiepida o chiedere in farmacia un collirio lenitivo a base di estratti naturali (camomilla, euphrasia,…) da dare più volte al giorno per tenere lavato e pulito l’occhietto. Il vet poi ti dirà se è necessario un antibiotico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, franci_fra3 ha scritto:

I dentini mi sembrano a posto, non c’è nessuna asimmetria che faccia pensare a una malocclusione :)

il problema all’occhio può essere legato all’occhio e basta: un principio di congiuntivite o una infiammazione dovuta a polvere o una piccola lesione ad esempio. Puoi fare impacchi con camomilla tiepida o chiedere in farmacia un collirio lenitivo a base di estratti naturali (camomilla, euphrasia,…) da dare più volte al giorno per tenere lavato e pulito l’occhietto. Il vet poi ti dirà se è necessario un antibiotico.

Buonasera,

Innanzitutto la ringrazio per avermi risposto. In passato ho avuto un altro problema ed anche allora mi ha aiutato.

Per quanto riguarda gli incisivi, so che nella seconda foto (la più recente) non ci sono asimmetrie ed è un po' questo il problema. Da tempo sospettavo che avesse problemi ai denti. La veterinaria diceva di no ma per sicurezza ho comunque preferito scattare una foto ogni due settimane ed in passato una piccola asimmetria c'è sempre stata, come può vedere nella prima foto.

Comunque per quanto riguarda l'occhio, fino ad ieri non l'avevo vista grattarsi ma oggi si, anche se è stato un prurito diffuso. Ho notato che quando sta male tende a grattarsi spesso.

Ma in realtà è successa una cosa uno o due giorni prima che iniziasse a lacrimare.

Lei sembra avere qualche problema a bere dal beverino e così io la aiuto a bere premendole la bottiglia. Ha sempre avuto qualche problema in questo ma non vuole usare la ciotola.

Comunque le ho premuto la bottiglia mentre lei era ancora un po' distante e per sbaglio dell'acqua le è finita in un occhio ma non ricordo quale.

Nel beccuccio del beverino doveva esserci la sua saliva. Di certo la bocca di un animale non è molto pulita e soprattutto la loro , visto che mangiano le loro feci.

Le sembra possibile?

Spero che si tratti solo di questo.

Quindi non dovrebbe essere un problema aspettare fino a martedì e poi prenotare un appuntamento per la fine della settimana. Dico bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può in effetti essere un po’ di irritazione o una leggera contaminazione batterica. Alcune gocce di collirio ( in mancanza di questo si può anche far bollire e poi raffreddare a temperatura ambiente un po’ d’acqua) possono darle nel frattempo sollievo e non credo ci siano particolari problemi ad aspettare qualche giorno per la visita :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, franci_fra3 ha scritto:

Può in effetti essere un po’ di irritazione o una leggera contaminazione batterica. Alcune gocce di collirio ( in mancanza di questo si può anche far bollire e poi raffreddare a temperatura ambiente un po’ d’acqua) possono darle nel frattempo sollievo e non credo ci siano particolari problemi ad aspettare qualche giorno per la visita :)

D'accordo. La ringrazio di nuovo. Spero che si tratti solo di questo. Sono un tipo molto apprensivo quando si tratta di lei e tendo ad andare subito nel panico. Forse lo aveva già capito. 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, franci_fra3 ha scritto:

Come va?

Salve,

l'occhio ha continuato a lacrimare mentre l'altro è ancora perfetto. Credo che il naso sia asciutto. In realtà oggi non ho visto lacrime. Due sere fa ho provato a lavarlo con della camomilla.

Lei sembra più giù del solito e sta mangiando due terzi del pellet che dovrebbe mangiare. Ma per le verdure le mangia comunque e chiama a gran voce. Quindi non capisco perché questa settimana abbia perso 20 grammi. In effetti mangia normalmente a parte per il pellet.

Oggi ho chiamato la veterinaria e il primo posto libero è mercoledì prossimo. Non ho prenotato perché dovevamo parlarne in famiglia per organizzarci. Lo farò domani.

Ma mi chiedo: se fossero i denti non dovrebbero lacrimare entrambi gli occhi? D'altro canto però l'occhio sembra perfetto, non è opaco, non ha un colore strano e anche la pelle attorno all'occhio sembra normale. Anche se ogni tanto lo strizza un po'.

Nei porcellini d'india non c'è niente che mi spaventa più dei problemi ai denti. Ne ho già perso uno per questo motivo. Anche a lui lacrimavano gli occhi.

Credo che l'unico modo per scoprirlo sia aspettare la visita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me i denti sembrano ok,

forse una sorta di congiuntivite o altro.

 

Siete riusciti a portarlo a far vedere al veterinario?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/8/2022 at 11:20, Simo74 ha scritto:

A me i denti sembrano ok,

forse una sorta di congiuntivite o altro.

 

Siete riusciti a portarlo a far vedere al veterinario?

Si ma si era già risolto. I denti erano ok. La veterinaria mi ha detto che poteva essere stato causato da una lieve carenza di vitamina C. Qualunque sia stata la causa non è più tornato e adesso il pelo è completamente ricresciuto.

Il problema è stato che una settimana dopo ha iniziato a lamentarsi quando urinava (almeno a me sembrava così)

Poca pipì per volta, dolore durante la minzione e così l'ho portata dalla veterinaria un'altra volta. Lei ha detto che aveva aria nell'intestino e ci ha dato il Mylicon e il Metacam. Neanche 24 ore dopo ha iniziato a fare cacche molli e per le due settimane seguenti ha alternato diarrea a cacche buone. Fino a domenica quando ha avuto esclusivamente diarrea.

Il problema relativo alla pipì sembra che si stia risolvendo perché adesso si lamenta pochissimo (si e no una volta al giorno) anche se quando la prendiamo in braccio fa pipì nel giro di dieci minuti quando prima resisteva anche un'ora e mezza. La pipì però ha un colore normale e la quantità per volta è tornata alla normalità.

La mia paura è che siano stati i farmaci a scombussolare l'intestino.

Comunque ieri è stata visitata. La veterinaria ha fatto una radiografia. Non ha un blocco ma ha l'intestino molto infiammato e con molta aria. Dice che la situazione è grave ma non dovrebbe morire per questo, almeno secondo lei.

Ci ha dato My….., Me….. e E……. (un antibiotico). Vedremo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 4/8/2022 at 22:18, franci_fra3 ha scritto:

Forza, speriamo bene! Le medicine cominceranno a fare effetto…facci sapere!

Si, speriamo bene. La cosa che mi ha fatto un po' paura è stato quando giovedì scorso le stavamo dando il critical care e per sbaglio ne ho spruzzato 2 ml in una volta. Molto lo ha sputato e quando 20 secondi dopo l'ho posata ha iniziato a lamentarsi in un modo diverso da come aveva fatto fino a quel momento. E faceva piccoli movimenti con la testa. Lì per lì ho pensato che le fosse andato di traverso. Dopo 30 secondi ha smesso ma io avevo comunque paura che potesse venirle una polmonite per averlo inalato. Poi nei giorni seguenti non è successo niente. Lunedì ha fatto lo stesso tipo di lamento ma lì noi non c'entravamo niente. Oggi lo ha fatto dopo aver preso l'antibiotico. È durato meno e i movimenti con la testa sono stati meno marcati. Per forse essere che magari ha il pancino un po' dolorante?

A parte questo, c'è qualcuno che ha mai dato l'E….tin ai propri porcellini. È un antibiotico. Lo chiedo perché avevo una domanda riguardo la somministrazione.

La dottoressa mi ha detto di non diluirlo mentre il foglietto illustrativo dice che non va mai dato se non dopo essere stato diluito in 4 parti di acqua, perché altrimenti avrebbe un effetto caustico. Io ho fatto quindi una via di mezzo, 1 parte di Enrobactin e 2 di acqua.

Qualche consiglio?

Grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/8/2022 at 22:08, franci_fra3 ha scritto:

Io ho sempre usato il farmaco senza diluirlo, non avevo fatto caso a questa avvertenza. Hai fatto bene allora a diluirlo un po’.

La mia paura era che così abbia un effetto ridotto. In realtà sarebbe più semplice darlo non diluito perché in quel modo non correrei il rischio di sbagliare. Avevo iniziato con 2 parti di acqua mentre da 3 giorni sono ad 1 e 1. Mi chiedo se questo cambiamento possa essere rischioso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso assicurarti che ciò che conta è solo la quantità di farmaco ingerito, la diluizione con acqua non ne modifica l’efficacia.
Spesso anzi si diluisce un farmaco per favorirne l’assunzione: ad esempio la dose per un criceto è di una goccia e può essere difficile somministrare una sola goccia con una siringa per questo di solito si fa cadere una goccia in un tappino aggiungendone qualcuna di acqua poi si aspira tutto con la siringa e si somministra. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto il foglietto del farmaco da te citato: io ne usavo un altro con lo stesso principio attivo, quindi direi che fai bene a diluirlo anche con tre o quattro parti di acqua.

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, franci_fra3 ha scritto:

Ho letto il foglietto del farmaco da te citato: io ne usavo un altro con lo stesso principio attivo, quindi direi che fai bene a diluirlo anche con tre o quattro parti di acqua.

Io in realtà ho fatto una via di mezzo tra ciò che diceva il foglietto illustrativo e quello che diceva la dottoressa. Faccio una parte di acqua e una di farmaco. 

Con questo farmaco che ha usato, visto che ha lo stesso principio attivo, ha mai avuto dei problemi?

Perché la mia Stuartina dopo due dosi ha iniziato a stare male, due giorni dopo è iniziata la diarrea e da 5 giorni non sta mangiando quasi niente. Potrebbe anche essere stato il Mylicon o il Metacam, che ormai abbiamo finito. Domani chiamerò la veterinaria e vedrò cosa mi dirà perché anche se non fosse stato l'antibiotico a farla stare male, dopo una settimana avremmo dovuto vederne gli effetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ehi, diamoci del tu!😉

no, io non ho mai avuto problemi, ma a volte gli antibiotici possono dare dissenteria. Parlane con la vet. Se mangia così poco è meglio iniziare l’alimentazione forzata col Critical care. Probabilmente terminato l’antibiotico comincerà a stare meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, franci_fra3 ha scritto:

Ehi, diamoci del tu!😉

no, io non ho mai avuto problemi, ma a volte gli antibiotici possono dare dissenteria. Parlane con la vet. Se mangia così poco è meglio iniziare l’alimentazione forzata col Critical care. Probabilmente terminato l’antibiotico comincerà a stare meglio.

Va bene, diamoci pure del tu 😀.

Con il critical care abbiamo già iniziato tre giorni fa, 20 ml al giorno.

All'inizio dovevamo darglielo per 8 giorni e sono già passati. Ma quando le ho detto che stava meglio (perché per tre giorni è stata meglio) lo ha prolungato a 12 giorni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/8/2022 at 14:06, franci_fra3 ha scritto:

Ehi, diamoci del tu!😉

no, io non ho mai avuto problemi, ma a volte gli antibiotici possono dare dissenteria. Parlane con la vet. Se mangia così poco è meglio iniziare l’alimentazione forzata col Critical care. Probabilmente terminato l’antibiotico comincerà a stare meglio.

Ciao, ho chiamato la veterinaria. Lei mi ha detto di ricoverarla ma io ed i miei genitori non siamo intenzionati a farlo. Potrebbe morire lì, potrebbero non essere in grado di curarla oppure lo stesso problema potrebbe ripresentarsi in futuro. E a parte questo ha superato i 4 anni e mezzo, quindi tra qualche mese potrebbe presentarsi un altro problema non collegato a questo.

Insomma, non ci sentiamo di farle provare tanta paura per niente.

Negli ultimi due giorni è stata meglio e ha mangiato qualcosa ed è anche tornata a domandare il cibo facendo versi e mettendosi in piedi quando passiamo. Io comunque non mi illudo.

Comunque ci sono verdure che mangia poco e altre che non mangia, principalmente il peperone.

Volevo chiederti se posso darle la vitamina C tutti i giorni. Nell'ultima settimana le ho già dato il cebion 4 volte, 0,15 ml al giorno. Secondo te posso continuare a farlo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, puoi continuare tranquillamente: alcune gocce di cebion al giorno non fanno certo male, e anzi, adesso che mangia poca verdura le servono.

cerca di darle dell’acqua se ha ancora la dissenteria, deve idratarsi. Usa una siringhina e dalla delicatamente perchè non le vada di traverso.

Se comincia a stare un po’ meglio direi che avete fatto bene a non ricoverarla.

L’antibiotico l’hai finito vero? Speriamo bene, dita incrociate! Forza ciccia!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, franci_fra3 ha scritto:

Si, puoi continuare tranquillamente: alcune gocce di cebion al giorno non fanno certo male, e anzi, adesso che mangia poca verdura le servono.

cerca di darle dell’acqua se ha ancora la dissenteria, deve idratarsi. Usa una siringhina e dalla delicatamente perchè non le vada di traverso.

Se comincia a stare un po’ meglio direi che avete fatto bene a non ricoverarla.

L’antibiotico l’hai finito vero? Speriamo bene, dita incrociate! Forza ciccia!!

Grazie davvero, su di te posso contare sempre, anche a ferragosto 😃

Con la veterinaria abbiamo deciso di sospendere l'antibiotico dopo 8 giorni. Ormai saranno passati 5 giorni. Da tre giorni le feci sono tornate normali o quasi, anche se a volte troviamo alcune con dei filamenti. 

Per quanto riguarda l'acqua, lei è sempre assetata ma adesso va a bere da sola e ogni tanto io le porto il beverino fino a dove si trova e beve.

Ti ringrazio di nuovo. Buona giornata e buon ferragosto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, Accedi Ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Reply to this topic...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...