Vai al contenuto

Rez

Membri
  • Numero contenuti

    0
  • Iscritto

  • Ultima visita

2 Seguaci

Su Rez

  • Grado
    Pui!
  1. E' che avevo visto il video di Amelie e la sua soluzione mi piaceva parecchio... Vabbè semmai mi affiderò alla classica gabbia, magari tenendola aperta il più possibile : )
  2. Vero anche questo. Ma con le gabbie non c'è lo stesso problema? Il fondo di plastica di una qualsiasi gabbia non è alto almeno una quindicina di centimetri? (tra parentesi potrei metterli solo in una stanza che non è di passaggio, per cui non so quanta differenza faccia non vedere fuori o vedere un ambiente privo di stimoli).
  3. Sarebbero due fratellini, o al limite due sorelline. Credo che in entrambi i casi aiuterebbe, così come lo spazio che avevo eventualmente pensato (120x60). A proposito, ma se volessi farlo in polionda senza cubes ma semplicemente con i bordi più alti? Quanto dovrei farli alti per evitare fughe da Alcatraz? : ) 20 cm vanno bene? 25?
  4. Rez

    Odi et amo

    Perché non sapete quello che mi ha detto un altro... Sono entrato e aveva un cagnolino in braccio, piccolissimo... Mi ha detto che era in vendita (il cane) ma non lo voleva tenere in gabbia perché lui ama gli animali... E mi è sembrato un punto assolutamente a favore... Poi ho chiesto se avesse porcellini d'india e mi ha detto che li aveva a casa perché li alleva personalmente, e in negozio ne teneva giusto un paio (ma già venduti e dunque assenti). Altro punto a favore. Ha iniziato a parlare della lettiera e mi ha sconsigliato assolutamente la segatura consigliandomi invece il pellet. E tre punti. Poi gli ho chiesto: che mangiano? E mi ha fatto vedere mangimi e crocchettine. Disillusione.
  5. Beh, di fatto le dai da mangiare due volte al giorno, a parte l'erbetta-premio, rimbocchi il fieno due volte al giorno e cambi la lettiera e spali le cacchette quando necessario... Coincide abbastanza con il programma che avevo buttato giù : ) Grazie Paolo.
  6. Premesso che ovviamente, stando via quasi tutto il giorno, si tratterebbe di una coppia (ma a proposito: meglio due maschi o due femmine? Per empatia preferirei i maschi, ma ci potrebbe essere il rischio di liti da adulti anche in assenza di femmine nei paraggi?) che dici della routine che ho buttato giù prima? Pensi che basti?
  7. è proprio per questo che faccio tutte queste domande, proprio per una scelta consapevole. In ogni caso non è mancanza di voglia, ma di tempo. La domanda è: ho abbastanza tempo da dedicare ai caviotti per fargli fare una vita felice oppure no? Il nocciolo della questione è qui. Non è che insomma non voglia dedicargli una mezz'ora, fosse per me gli dedicherei pure mezza giornata, ma lavoro e vorrei essere sicuro di potermi occupare al meglio di un animale prima di prenderlo, anche nelle giornate in cui - e capiteranno, purtroppo - dovrò rinunciare al piacere di avere un animale (coccole e quant'altro) limitandomi a spalare le cacchette : )
  8. È ipotizzabile una routine di questo tipo? - Mattina (7.00 ca.) Rabbocco fieno e acqua (se necessario) Verdurine per colazione : ) - Sera (20.00 ca.) Rabbocco fieno e acqua Verdurine per cena Spazzolamento lettiera in pile e una volta a settimana (5-6 giorni insomma, come leggo accade per le lettiere in pile con sotto traversine, asciugamani et similia) pulizia totale? Senza contare le coccole giornaliere e le passeggiatine, ma per quelle dovrei limitarmi dato che il martedì e il giovedì torno a casa alle 20 e la domenica non ci sono. Che dite? Si può fare?
  9. Esatto. Ma scusami, mezz'ora di tempo al giorno solo per la pulizia non è un po' tanto? Voglio dire, forse mi sono illuso io vedendo il video di Amelie che fa la pulizia settimanale (o quasi) in dieci minuti? Mi stavo convincendo che, a parte il problema cibo (rabboccare il fieno nella mangiatoia e dare due pasti al giorno) e acqua (rabboccare i beverini) la routine si riducesse a togliere le cacchette una volta al giorno... Pura illusione??
  10. Rez

    Odi et amo

    Grazie a tutti per le testimonianze... Io nel frattempo ho fatto un grande errore: per curiosità sono andato in un negozio di animali e ho visto che in una gabbia (decisamente piccola, devo dire la verità) c'erano mamma, papà e quattro cucciolotti di sei settimane (due maschi e due femmine), nati proprio nel negozio. Mi sembravano tutti molto felici, differentemente da altri che mi è capitato di vedere in altri posti, spaventatissimi da ogni minimo rumore, qualcuno anche con dei segni di aggressione da parte di un'altra cavia... Mi sono messo a parlare con il proprietario del negozio e, a parte le sue dubbie convinzioni sullo spazio che devono avere questi simpatici pelosetti, mi ha informato che la loro dieta consiste in tanto fieno e tanta erba, un po' di verdura e qualcosa per sopperire all'esigenza di vitamina C. Non mi ha consigliato mangimi strani ma mi ha fatto vedere qualche pacchettino di fieno. "Toh, ecco uno che almeno sa di quel che parla" mi sono detto. Me ne sono andato e ho riguardato i caviotti: i due maschi erano bicolori, marroncini e bianchi e molto tranquilli accanto a mamma e papà. E io, ovviamente, mi sono innamorato : ) Eccolo, l'errore!
  11. Buongiorno a tutti, navigando su youtube alla ricerca di qualche video cavioso, mi sono imbattuto in alcuni video (fra cui quello di Amélie) in cui si mostra la routine giornaliera per le cavie, cioè tutti quei compiti, diciamo così, che giornalmente vengono eseguiti dal fortunato amico di uno o più caviotti. La domanda è: cosa facciamo noi (vabbè, si fa per dire... io ancora non ho questa fortuna). Quali sono le nostre routine giornaliere? Penso che una discussione del genere sia utile anche a chi, come me ma non solo, voglia adottare delle cavie. Alla fine, non lo dimentichiamo, è utile anche quantificare l'impegno giornaliero, anche in termini di tempo, che comporta una scelta d'amore come questa.
  12. Rez

    Odi et amo

    Figurati! Chissà, magari faccio leggere a mia moglie il tuo intervento... Magari potrà servire a "smuovere le coscienze". Tra l'altro è molto dolce verso i bambini di tutti, mi ha sempre incuriosito vedere invece una certa difficoltà con gli animali.
  13. Rez

    Odi et amo

    Forse mi sono espresso male ma sono io quello a favore... Comunque grazie per questo bel punto di vista.
  14. Rez

    Odi et amo

    Perché non sai che guerra psicologica sto facendo a mia moglie... No scherzi a parte io dovrò demordere, come si rispetta la libertà degli animali si dovrebbe rispettare anche quella delle persone... E fra queste c'è anche la libertà di non volere un animale... :_( p.s. anche lei è del club "mi piacciono ma non in casa" tant'è che era d'accordo a mettere le cavie in balcone, ma non è certo la soluzione migliore per i caviotti (sia per la temperatura, che per la socializzazione con noi)
×
×
  • Crea Nuovo...