Vai al contenuto

Family

Membri
  • Numero contenuti

    0
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Family

  • Grado
    Pui!

Profile Information

  • Genere
    Male
  • Località
    Rimini
  • Interessi
    Animali, surf, bodybuilding
  1. mangia il fieno ma con la verdura, anche tagliata, fa molta fatica. i denti sono abbastanza lunghi (dei due incisivi centrali uno è più lungo come dicevo, l'altro meno). sul tagliare i denti, per non farlo aspettare troppo, posso farlo io con una tronchesina? ho letto su internet http://cavies.lights.../text_denti.htm che talvolta i veterinari possono anche sbagliare la misura. credo sia un lavoro più legato alla precisione che ad altro, per cui mi fiderei più di me stesso che di un veterinario magari che non fa questa cosa abitualmente alle cavie. dovrei sapere però per certo che strumento usare, ed esattamente di quanto accorciare. ho visto un video a riguardo
  2. ok ragazzi, grazie mille! si per aiutarlo gli ho già tagliato le verdure in frammenti più piccoli, e infatti fa meno fatica a mangiarle! non avevo pensato al pellet, domani glielo aggiungerò. sugli acari la situazione prurito e tagli sembra finita già ad un giorno dal trattamento
  3. Due delle tre cavie che ho ora hanno avuto gli acari con conseguente prurito e lacerazioni cutanee. Al seguito del trattamento stanno meglio, ma una di queste ha perso molto peso, e la veterinaria si è accorta che la causa primaria è non tanto degli acari, ma di una lieve occlusione dentale (riguarda gli incisivi centrali, e non è presente nel resto della bocca) di cui uno è cresciuto più dell'altro. Essendo debilitato, dice che un'operazione ai denti richiede anestesia e per tanto rischiosa. Lui è molto visto, faceva sempre parkour per la gabbia arrampicandosi come spiderman sui bordi (un po' lo fa tutt'ora, ma prima veramente, una delle cavie più agili mai viste, soprattutto nelle arrampicate), e tutt'ora ha molta voglia di mangiare. Per questo, proprio mentre scrivo, l'abbiamo messo in un'altra gabbia separato, gli ho aggiunto anche uno stick al finocchio per farlo rosicchiare maggiormente, e così può mangiare senza che i fratellini gli prendano il cibo. Ha fame, è vispo come dicevo, ma mangia più lentamente e fa fatica. Ha aggiunto anche del cebion. Qualcuno ha avuto esperienze simili? Leggo consigli con piacere.
  4. i grandi non lo fanno mai, a volte finivano fuori dalla gabbia e tornavano dentro, uno una volta uscì spingendo la porta, e rimase sul tavolo fino alla mattina in cui lo trovai. i piccoli invece non hanno il senso del pericolo..
  5. Scusate il ritardo, purtroppo lungo il percorso ci ha lasciati. Probabilmente avrà avuto delle lesioni interne..
  6. E' un po' che non scrivo, tutto andava benone e le cavie ora sono 7. Uno dei piccoli, è uscito dalla gabbia mentre la pulivo e si è buttato dal tavolo, finendo non diretto a terra, ma nella scatola del fieno. Non si muove, non cammina, non mangia. Ogni tanto prova ad alzarsi ma non riesce, muove le zampe ma non si regge in piedi.
  7. quando avevamo tutta la famiglia non vi erano di questi problemi.. nel senso che non avevamo separato nessuno..
  8. In realtà erano abituati a stare in quattro (con la mamma, il papà e la sorellina) quindi pensavo di farlo accoppiare con la cavia che adotterei, che ha circa 4 mesi. Su consiglio della veterinaria l'ho lasciato un po' da solo prima, ma a breve la adotterò.
  9. Grazie! In realtà quella tatuata è la mamma, ma a parte la posizione delle macchie somigliano molto!
  10. Il piccolo Donald è rimasto solo, erano quattro prima.. sembra quasi una cosa detta alla Highlander, ma purtroppo è rimasto solo lui, come sapranno quelli che hanno letto l'altro post. Ha fatto tutte le visite, e sta benissimo, l'unica cosa è che pesa molto poco, tipo mezzo kg. Nonostante mangi spesso, ma è proprio piccolino di taglia.. A breve gli farò arrivare una compagna, che adotterò, per tenergli compagnia.
  11. Dopo averci pensato un po' (lo faccio sempre per tutti i miei tatuaggi), ho deciso di tatuarmi Minnie, la prima cavia che ho avuto, che comprai insieme a mia moglie (all'epoca stavamo ancora insieme, per chi aveva letto il mio racconto) e che ci appassionņ a questo mondo. La foto era il giorno in cui aveva partorito i due splendidi piccoli. Inizialmente volevo tatuarmi tutta la family, ma il disegno non avrebbe reso molto, quindi ho deciso di tatuare lei, a rappresentanza della famiglia appunto. Poi aggiungere eventualmente le iniziali. Vi piace?
  12. Family

    Rufy è andata via

    Mi dispiace, però che bello la tua piccolina ha vissuto 8 anni.. Purtroppo le miei morirono ad alcuni mesi, e a un anno. Ora è vivo solo il piccolo, spero durerà quanto la tua.. Ora la tua è in paradiso, e si ricorda di te.
  13. Grazie per l'appoggio anche a voi...cmq purtroppo in parte mi sento tale, li avevo lasciati due o tre giorni senza fieno, e questo potrebbe aver influito negativamente. Riguardo al fargli compagnia, sto spesso nella stessa stanza, è molto fifone.. si vede che gli manca il papà, è più timido lui e meno temerario lui..
  14. Grazie.. Ero convinto che fosse sufficiente una buona quantità di carote, in ogni caso qualunque errore potessi aver fatto, se ho capito tutto darebbe prima dei sintomi.. Ieri sera era così vispa, come sempre... non capisco proprio. Ho paura possa succedere anche all'ultima rimasta. Ho letto la storia del ponte dell'arcobaleno.. bellissima, io ci credo.
  15. Grazie.. Ho letto in diversi topic "buon ponte" come mai indicate così il paradiso per le cavie? Ora starò ancor più attento ai dettagli, voglio che Donald arrivi come minimo a 5 anni. Più che altro ancora mi chiedo se posso avere delle colpe, e cosa possa essere stato. E' una magra consolazione, ma la curiosità c'è. Tuttavia le altre volte c'erano dei sintomi, questa volta no, zero.
×
×
  • Crea Nuovo...