Vai al contenuto

Antonella B.

Membri
  • Numero contenuti

    40
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Antonella B.

  • Grado
    Pui!
  • Compleanno 31/12/1970

Profile Information

  • Genere
    Female
  • Località
    Turbigo
  • Interessi
    Acquari e altri animali, camminare in montagna quando posso, leggere tantissimo, ascoltare musica, cercare di imparare una cosa nuova ogni giorno.
  1. Buon Compleanno. Auguroni.

  2. Buon Compleanno Antonella!!

  3. Tantissimi auguri, un abbraccio!

  4. Grazie a tutti per il supporto. Le ragazze si stanno comportando meglio del previsto; Peach si è appropriata della postazione preferita di Barù, che è ambita anche da Patty per cui mettono in scena buffi teatrini per contenderselo, ma non si fanno mai male. Cotton a volte si isola un po' ma quando è l'ora della pappa si rianima e noi comunque la riempiamo di coccole. Ora è nella cuccetta dove è spirato Barù, prima non ci andava mai. Chissà cosa le passa per quel cervellino.
  5. mah, speriamo di aver fatto la cosa giusta. Intanto com'era nelle previsioni Patty e Peach si sono morse in faccia, per fortuna non gravemente e anche le sorelline Pear e Plum si prendono a testate. Cotton alterna momenti di attività ad altri dove sembra davvero triste, ma sicuramente è una mia impressione. Solo che ho ancora negli occhi il corpicino inerme di Barù e lei accoccolata proprio accanto.
  6. Purtroppo Barù non ce l'ha fatta: è spirato questa mattina presto verso le 5. Improvvisamente è diventato letargico, il respiro si è fatto affannoso e non deglutiva più. L'ho tenuto in braccio a lungo carezzandolo e coccolandolo, poi l'ho rimesso insieme alle compagne. Cotton in particolare è rimasto accanto a lui anche dopo che è morto. Quando l'ho levato dal recinto le altre a turno lo cercavano nel suo angolino. Non saprò mai se ho fatto la scelta giusta, forse sarebbe stato meglio alleviargli le sofferenze e farlo addormentare senza fargli subire un intervento così invasivo.
  7. Barù è stato operato, è molto mogio e sofferente, però ha defecato, seppur i cilindretti siano più sottili del normale e ha bevuto anche diversi ml di acqua. Ora lo teniamo al caldo e fra qualche ora proviamo a nutrirlo.
  8. Purtroppo ho una notizia non bella, Barù domani verrà operato per calcoli alla vescica. Lo vedevo un po' apatico da un paio di giorni, ma mangiava tranquillamente per cui non ci ho dato troppo peso. Oggi però non mangiava ed era parecchio statico. Per cui ho chiamato subito la clinica veterinaria e ho potuto prendere appuntamento con il dottor Riccardo Russo solo alle 19, ma intanto dalla mattina lo hanno tenuto lì alimentandolo con il critical care, sono stati davvero bravi. Dopo un'accurata visita si è deciso per la lastra e lì si è visto un calcolo della grandezza di un centimetro e altri più piccoli nella vescica. Non sarà un intervento facile, ma quello che mi preoccupa maggiormente è che dato che è la vigilia, verrà dimesso praticamente subito dopo l'intervento, dato che lo studio chiude alle 17. Dovrò monitorarlo costantemente e se qualcosa andasse storto... non ci saranno comunque fino al 26 per cui ti saluto tempestività
  9. Dopo una lunga latitanza, eccomi qui, sono una pessima forumista, ne sono consapevole, ad ogni modo oggi non so se sentirmi particolarmente intelligente o incredibilmente stupida per non averci pensato prima: il recinto dei porcelli (1,10 per 2 mt) è posto ad un'altezza di oltre 80 cm dal suolo, sopra due tavoli creati su misura, causa cagnetto pestifero che vorrebbe papparsele. Di lato c'è anche un apposito piedistallo tipo quello dei leoni al circo in modo che possa osservarli struggendosi per non poterle acchiappare, altrimenti si farebbe scoppiare il cuore o stirare un legamento del ginocchio a furia di saltare a ripetizione nel tentativo di sbirciare. La pulizia del recinto non è agevole per nulla date le sue dimensioni, oggi però mi si è accesa la lampadina e ho pensato di utilizzare il super phone delle mie figlie che hanno i capelli lunghi come Raperonzolo, come un soffiatore per radunare fieno e cacchine in centro e raccoglierle poi con paletta e scopino. La mia schiena ringrazia, ma cavoli, potevo arrivarci prima!!! Ecco un aggiornamento delle porcole. http://i66.tinypic.com/2eds8z5.jpg http://i68.tinypic.com/103y0bt.jpg http://i67.tinypic.com/2d94ieq.jpg
  10. Grazie da parte mia, di Cotton e di Eleonora, mia figlia , l'autrice dello scatto. :love:/>:love:/>
  11. che idea carina! Io le ma mia banda siamo ancora tutti qua, un saluto da Barù, Cotton, Peach, Plum, Pear e Patty
  12. le cuccette si trovano anche dai negozi di cinesi, a più riprese sono arrivata ad averne una ventina per le mie 6 cavie, i cuscini me li sono fatti da me. Il ragazzo della corsia si era immaginato che avessi la casa invasa da chiwawa, e io ho aggiunto: " avrai pensato che sono un po' matta!" Ci siamo fatti una bella risata. Anche lui sa che le cavie spisciolano in allegria, non ci era arrivato che fossero per loro.
  13. Buon giorno amici delle cavie, dopomesi che posticipo questo mio scritto, oggi annuncio, con estremorammarico di dover separarmi dalle mie piccole. Non è una decisionefacile, se lo faccio è solo ed esclusiavamente per dar loro una vitamigliore. In questi mesi si sono concatenati uninsieme di eventi che vi vado brevemente ad elencare in modo che sicapisca che il mio non è un capriccio o un pensiero dettato dallastanchezza del momento. Vi apro il cuore perché, anche se nonci conosciamo di persona, siamo uniti dallo stesso amore per glianimali e abbiamo quindi la stessa sensibilità.Ho problemi di salute che mi stannoprogressivamente rendendo sempre più difficile occuparmi da sola esottolineo da sola, anche se ho tre figli grandi, delle cavie. I figli hanno smesso di passare anchesolo qualche minuto con loro durante la giornata. Mi è difficoltosolasciarle libere di girare perché da dicembre di fronte a casa miasi è trasferito un tizio con quattro enormi cani e se prima potevolasciare in giardino i miei due cagnetti per qualche ora, adesso èimpossibile perché come si vedono con gli altri non fanno cheabbaiarsi, senza smettere un attimo. Michi, meticcio di 8 chili e 8 anni, haun istinto predatorio pazzesco, se si incontrasse con le cavie leucciderebbe all'istante. Quindi è un continuo, fuori i cani, dentrole cavie e viceversa.I figli sono adolescenti e stannoattraversando la fase del totale menefreghismo al punto che non possofidarmi di liberare le cavie quando ci sono loro, perché potrebberosbadatamente aprire il balcone e far entrare i cani. Ovviamente nonmi portano fuori i cani proprio mai. Ho un bel giardino di 75 metriquadrati, di cui una parte in origine era adibita ad orto, ma lastrega che abita sopra di me, con la quale purtroppo ho l'acqua incomune, sacramenta ogni volta che bagnamo le verdure. Ma poi bagna ilsuo di orto alle sei del mattino, pensando che non ce ne accorgiamo.Ha sparso non so che cosa sulla sua erba senza dirmelo, per cui oraho paura a dare quella della mia parte di giardino alle cavie e devoraccoglierla in un campo vicino. Questo è più o meno il quadro. Cisono giorni in cui fatico a camminare, ma non è che posso mettere instand by gli animali, farli smettere di fare i loro i bisogni o nonfar loro sentire la fame.Per cui stringo i denti e vado avanti.Ma non voglio che la loro qualità di vita peggiori, so che possofarli stare meglio se troverò qualcuno che li accudisca per comemeritano. Adesso veniamo alle cose pratiche: achi penserà di adottarle illustro un po' le loro caratteristiche: il gruppo è composto da un maschiocastrato di due anni e mezzo e dalla femmina della stessa età chehanno sempre fatto coppia, Barù e Cotton; loro non possoassolutamente dividerli. Anche Patty, che farà due anni il primo settembre. è molto affiatata con loro, per cui l'ideale sarebbe tenere insiemequesto trio. Cotton e Barù si fanno accarezzare e coccolaretranquillamente, mentre a Patty non piace molto. Anche le due sorelline Plum e Peardovrebbero stare insieme, non sono mai state separate. Quando andai aprenderle, dovevo portar via solo Plum, ma poi, vedendoleinteragire, non ho avuto cuore di dividerle. Sono una cosa sola, inpratica. Faranno due anni il 15 di agosto. Peach, due anni il 17 agosto, è un discorso a parte quandoarrivò era molto timida e piccina, ora è la più grossa del gruppo,l'unica femmina a superare il chilo di peso. E' un po' lunatica; avolte le piace stare con gli umani e da tanti bacini, a volte non nevuole sapere, così come con il gruppo, spesso se ne sta da sola, maaltrimenti cerca la compagnia di Barù. Ho tanti teli di pile, ovatta e igiopad per comporre la lettiera, cuccette e cuscini fatti da me,mensole angolari di plastica, fieniere. Dividerò tutto con chiprenderà i miei tesori.Chiedete tutto quello che volete èfondamentale che vadano a star bene, non ho fretta. Mi scuso per la prolissità. Qui trovate la mia storia con queste cavie e diverse foto, la storia di Cotton e Barù, del loro primo anno di vita è anch'essa sul forum da quando la loro precedente mamma pensava di avere una bella coppia di maschietti che si sono trovati affiatati da subito e dopo qualche mese ha avuto la sorpresa di apprendere che Cotton è in realtà una femmina, quando sotto di lei sono spuntate due tenere pallette di pelo. Mi trovo a Turbigo, in provincia di Milano, ma molto vicino a Novara.
×
×
  • Crea Nuovo...