Amica Cavia: Calcolosi - Amica Cavia

Vai al contenuto

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

Calcolosi

#1 Utente offline   Luis.Roma 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 13-August 19

Inviato 13 August 2019 - 02:09 PM

Buongiorno, ho un caviotto maschio, quasi 4 anni, tre mesi fa piangeva quando urinava

e ci metteva tempo a svuotare la vescica.

Lo porto dal veterinario e dai raggi si vede un calcolo, che essendo grandicello non può espellere.

Gli da antibiotici, antidolorifici, poi non passa il dolore lo tiene 2 giorni perché gli da la morfina, che a me

non può prescrivere.

Poi mi dice che non se la sente di operare perché può non svegliarsi più.

Ora sono pochi giorni che non piange più, ma si sforza tanto per urinare, si alza sulle zampe posteriori e

irrigidisce l’addome, perché spinge! No sangue.

Mangia normalmente, e sembra normale…sembra,perché da 1250 gr.

è passato a 800 gr.

E’ curioso, sale la scaletta, ripeto, sembra normale.

Secondo me lui soffre e non lo da a vedere.

Non so che fare!

Lo lascio così finchè non si aggrava?


Consigli?

Grazie.

#2 Utente offline   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 2074
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 13 August 2019 - 02:19 PM

Benvenuto!

Mi spiace per il tuo caviotto!

I calcoli più grossi si possono ridurre dimensionalmente e se questo non è possibile o sufficiente è opportuno intervenire.
Io non saprei dirti se il tuo piccolo soffre, lo puoi capire dall'atteggiamento che assume quando urina.

Se una mia cavia soffrisse a causa di un calcolo non esiterei a consigliarmi con il veterinario per intervenire.

Il solo suggerimento che ti posso dare è di confrontarti immediatamente (si, lo so, a ferragosto non è facile) con un secondo veterinario esperto in cavie per poter più agevolmente decidere il da farsi.

Ti faccio tanti auguroni per il tuo piccolo!
- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#3 Utente offline   Simo74 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 563
  • Iscritto il: 30-December 11
  • Locationcesenatico

Inviato 13 August 2019 - 08:49 PM

Benvenuto anche da parte mia.
Purtroppo i calcoli sono un problema non indifferente.
Anche io in passato ho avuto problemi di calcoli con cavie maschio per i quali è più difficile espellerli.
Concordo con Paolo sul confronto con un altro veterinario.
"Cosa vuol dire addomesticare?"
"E' una cosa da molto dimenticata. Vuol dire creare dei legami..." (Il Piccolo Principe)

#4 Utente offline   Luis.Roma 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 13-August 19

Inviato 14 August 2019 - 07:16 AM

In effetti la vet. esperta in esotici, non mi è sembrata una cima:
ha detto che nei maschi è più facile espellere i calcoli, ha dimenticato la lunghezza dell'uretra Immagine inserita
Poi alla mia richiesta se si poteva dare il Buscopan ha detto che non è come noi, è un erbivoro. Grazie, lo so!
Ma indipendentemente che si possa dare o no, non è una risposta giusta, visto che lo danno anche ai cavalli.
E poi gli ha dato antibiotici e antidolorifici per i gatti, quindi si è contraddetta.
Per fortuna è da un po di giorni che non si lamenta, ma il guaio c'è, la settimana prossima lo porterò da un altro.
Il calcolo da solo non credo possa uscire, l'ho visto è circa 4 mm, Immagine inserita


Ciao

#5 Utente offline   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 2074
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 14 August 2019 - 08:35 AM

Il buscopan è utilizzato come antidolorifico anche nelle cavie, naturalmente sotto prescrizione e controllo del medico veterinario.

Io avrei provato una terapia per almeno ridurre la dimensione del calcolo, controllando nel frattempo il dolore della bestiola. Sulla base dei risultati, soprattutto se il tentativo avesse risultato poco o nullo, mi consulterei con il vet per intervenire chirurgicamente.
Bisogna pensare che nel momento che la situazione dovesse precipitare, con il calcolo che va a bloccare l'uretra, la sofferenza del piccolo sarebbe terribile.
Per questo procederei ad intervenire in un momento in cui la sua salute è ancora buona ed è ragionevolmente in grado di sostenere l'operazione.
- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#6 Utente offline   franci_fra3 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 862
  • Iscritto il: 28-February 08
  • LocationParma

Inviato 14 August 2019 - 10:51 PM

Mi dispiace per questa situazione. Puoi consultarti con un altro vet proprio per fare il punto della situazione e decidere fino a che punto possa valer la pena di continuare con antidolorifici e quando possa essere invece il caso di intervenire anche se il rischio è alto.
Ti faccio tanti in bocca al lupo! :x

#7 Utente offline   Luis.Roma 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 13-August 19

Inviato 19 August 2019 - 07:16 AM

Il mio amato Topolino, il suo nome, è sul ponte.
Il fatto che quando urinava non paingeva più era perchè gli erano cresciuti i molari
e occludevano la voce, ma la sofferenza c'era.(ci ho pensato dopo)
mi hanno ingannato gli incisivi che erano regolari, e quindi non pensavo ai molari
da venerdi non riusciva più a mangiare, pesava 600 gr. dai 1250 gr.
Un po colpa della vet. che l' ha dimesso senza valide indicazioni, e mia che credevo
che non lamentandosi più stava meglio, e non ho fatto in tempo a farlo vedere da un altro.Immagine inserita
I problemi erano tanti, problemi urinari, denti, debolezza, ultimamente sbandava nel camminare
ed è finito.
E' stato un grande, dignitoso fino alla fine, sto piangendo ancora. Immagine inserita
L'ho seppellito nel mio giardino, deve stare con me!

I problemi ai denti sono sopraggiunti perchè con il dolore urinario mangiava poco, e non limava
e non era colpa dell 'alimentazione, so cosa dargli, fieno sempre, erba mazzolina tanta, qualche verdura senza zuccheri,
peperone, acqua.

#8 Utente offline   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 2074
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 19 August 2019 - 09:15 AM

Mi dispiace tantissimo!

L'amore non gli è mancato. Buon Ponte Topolino!
- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#9 Utente offline   Simo74 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 563
  • Iscritto il: 30-December 11
  • Locationcesenatico

Inviato 19 August 2019 - 09:37 AM

Sono davvero rattristata da questa notizia.

Io sono certa che tu hai amato il tuo pelosino, ma sicuramente controlli periodici e in alcuni casi più approfonditi dal veterinario specializzato possono certamente aiutare a prevenire l'insorgere di problemi prima che diventino così complicati.



"Cosa vuol dire addomesticare?"
"E' una cosa da molto dimenticata. Vuol dire creare dei legami..." (Il Piccolo Principe)

#10 Utente offline   Luis.Roma 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 13-August 19

Inviato 19 August 2019 - 09:49 AM

Visualizza messaggioSimo74, su 19 August 2019 - 09:37 AM, dicono:

sicuramente controlli periodici e in alcuni casi più approfonditi dal veterinario specializzato possono certamente aiutare a prevenire l'insorgere di problemi prima che diventino così complicati.


Mi ha portato fuori strada la vet. che non se la sentiva di operare, ed ho preso per buone le sue parole
ed ho perso tempo e nel frattempo i denti gli sono cresciuti Immagine inserita




#11 Utente offline   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 2074
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 19 August 2019 - 10:29 AM

Purtroppo il controllo della salute dei nostri piccoli amici non è completamente nelle nostre mani, non per mancanza di buona volontà, ma per insufficienza delle nostre conoscenze. I veterinari sono di enorme aiuto e per fortuna sta crescendo una nuova generazione di giovani con grandi competenze anche per i cosiddetti "esotici".

Se più avanti ti sentirai di prendere con te un altro porcellino ricorda che c'è anche la possibilità dell'adozione presso le Associazioni di volontariato.
- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#12 Utente offline   Luis.Roma 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 13-August 19

Inviato 19 August 2019 - 11:26 AM

Tutto vero e bello quello che mi avete detto, grazie a tutti.Immagine inserita

#13 Utente offline   franci_fra3 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 862
  • Iscritto il: 28-February 08
  • LocationParma

Inviato 19 August 2019 - 01:06 PM

Mi dispiace tantissimo! A volte capita di concentrarsi sul problema principale e non pensare che possano esserne subentrati altri, specie se non sono immediatamente evidenti (problemi agli incisivi sarebbe stati collegati subito ad una malocclusione)...anch'io sarei stata propensa a pensare alla mancanza di lamento come una cosa positiva (e magari non è neanche escluso che lo fosse), purtroppo si sono via via sommate tante cose...
Buon ponte tesorino!
Un abbraccio a te, coraggio :x

#14 Utente offline   Luis.Roma 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 13-August 19

Inviato 19 August 2019 - 01:29 PM

Visualizza messaggiofranci_fra3, su 19 August 2019 - 01:06 PM, dicono:

Mi dispiace tantissimo! A volte capita di concentrarsi sul problema principale e non pensare che possano esserne subentrati altri, specie se non sono immediatamente evidenti (problemi agli incisivi sarebbe stati collegati subito ad una malocclusione)...anch'io sarei stata propensa a pensare alla mancanza di lamento come una cosa positiva (e magari non è neanche escluso che lo fosse), purtroppo si sono via via sommate tante cose...
Buon ponte tesorino!
Un abbraccio a te, coraggio Immagine inserita




A mente fredda ricollego tutto:
Ho capito che non aveva voce quando lo toccavo al pancino dove aveva il male, perchè
non squittiva( prima si) , ma si contorceva, quindi ho capito che aveva dolore ma la bocca bloccata.
Gli davo il criticalcare abbastanza liquido con la siringa, e gli pendeva dalle labbra, poi ho infilato di più
superando l'ostacolo dell'occlusione boccale e lo mandava giù.
Ma da solo non riusciva a superare il primo tratto, nonostante gli davo cose di cui andava matto (per prova)
tipo basilico, quindi da solo non avrebbe mai limato i denti con la masticazione, ci sarebbero voluti
2 interventi contemporaneamente, calcoli e limatura.

Condividi questa discussione:


Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utente(i) stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi



Bottone Scambio Directory Pubblicitaonline.it