Amica Cavia: Una settimana d'inferno - Amica Cavia

Vai al contenuto

  • 5 Pagine +
  • 1
  • 2
  • 3
  • Ultimo »
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

Una settimana d'inferno

#1 Utente offline   Jon 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 02-June 16
  • LocationTorino

Inviato 03 November 2018 - 01:10 AM

Ciao a tutti,
non so se qualcuno di voi si ricorda di noi. Vi leggo sempre, ma stavolta vi scrivo per chiedervi qualche parere, perchè non so proprio più dove sbattere la testa...
Ho una cavia di 3 anni, Jon, che da una settimana mi sta facendo disperare...
È un po' lunga, spero di non annoiare.
Jon ha iniziato verso metà settembre a fare una specie di rantolo, spesso mentre mangiava, spesso mentre dormiva. È un episodio che in passato si è presentato molto spesso, è stato trattato con aerosol, con antidolorifico, ma mai nessun trattamento ha dato una soluzione certa, semplicemente questo rantolo dopo un po' spariva. Un mese fa invece era persistente, lo faceva spesso e i soliti rimedi non hanno mai dato un riscontro positivo. Decido di andare dal nostro veterinario, esperto in esotici. Facciamo una lastra, dalla lastra risulta aria nello stomaco, ma nessuna spiegazione al "rantolo", perchè i polmoni e i bronchi risultavano puliti. Trattiamo di nuovo con aerosol e semplice disinfettante, e M*****n per l'aria nello stomaco. Il rantolo si attenua, ma mai fino a sparire. Dopo un po' riprende, Jon lo fa continuamente, di notte mi metteva l'angoscia perchè sembrava anche quasi lamentarsi ad ogni respiro che faceva.
Torniamo dal veterinario, dopo circa un mese, in cui oltre a questo rantolo non si sono presentati sintomi di malessere evidenti, mangiava e spallinava.
Il dottore decide di "farmi risparmiare i soldi di un'altra lastra" e ricominciare con aerosol e antidolorifico. Il rantolo peggiora, Jon sembra quasi singhiozzare ad ogni respiro che fa (soprattutto mentre è a riposo nella sua cuccia), quando lo prendo in braccio muove la bocca a vuoto, si mostra stressato, se premo sulla pancia sembra quasi mancargli il fiato.
Dopo 3 anni di conoscenza dell'attuale veterinario decido di sentire un'altra campana.
Mi rivolgo a una clinica, in cui ci sono anche veterinari esperti in esotici.
Venerdì 26 ottobre: La mattina Jon sembra stare sempre peggio, inizia a mangiare poco e a spallinare meno. Vado in clinica, la dottoressa guarda le lastre fatte in precedenza e dice che a parer suo i polmoni non sono così puliti come sembrano, decide di iniziare trattamento antibiotico per bocca e per aerosol.
La sera facciamo il primo aerosol e do la prima dose di antibiotico per bocca.

Sabato 27 ottobre: Jon non ha toccato cibo, non ha fatto nemmeno una cacca, sta rintanato nella casa. Chiamo la clinica, la dottoressa non c'è, la segretaria mi propone un ricovero.
Decido di sentire il mio veterinario, gli spiego la situazione e dopo un po' di titubanza nel voler visitare Jon per il fatto che non si sentiva di "aggiustare" una terapia non fatta da lui, decide di vedere la cavia nel pomeriggio. Facciamo una lastra, lo stomaco è di 5,8 cm pieno d'aria e Jon è in pieno blocco intestinale. Il veterinario procede subito con una flebo e decide di sospendere immediatamente gli antibiotici
Andiamo avanti così, tutti i giorni. Antidolorifico, M*****n, due flebo totali, date anche per bocca da me, Vegetal Gel come se non ci fosse un domani, essendo che Jon non tocca più nè cibo nè pellet nè fieno. Le ho provate tutte, infusi, frullati.
Jon da 1220g è passato a 1180.
Martedì 30, facciamo un'altra lastra. L'aria non è andata via, lo stomaco non si è ridotto per nulla. Il veterinario decide di volergli guardare i denti, ma prima avrei dovuto cercare di far prendere peso a Jon.
Mercoledì 31, Jon pesa 1147. Continua a non toccare cibo. Chiamo il veterinario, fissiamo l'appuntamento per venerdì, oggi.
Nel frattempo, leggendo sul vostro forum, ho deciso di dargli il carbone vegetale, che il veterinario ha detto essere meno efficace del M*****n e di non averlo mai usato. Mi sono fidata di voi, mi sono detta "dopo tutte queste medicine, cosa vuoi che sia del carbone vegetale"

Oggi siamo andati in ambulatorio.
Il dottore ha fatto una lastra e ha detto che lo stomaco da 5,8 è di 3,6 (che sia stato il carbone?),decide quindi di addormentarlo e controllargli la bocca e fargli il prelievo del sangue.
Jon fortunatamente si è svegliato, seppure sia debolissimo. In bocca non risultano esserci ponti, o punte, nessun corpo estraneo.
Eppure è una settimana che Jon non mangia, e fa un movimento strano con la bocca, al quale ho fatto un video che vi allegherò.

Ci ha rimandati a casa dicendo che non sa, di continuare con le terapie, e con il Vegetal Gel.
Però io non sono convinta. Non accetto che Jon non mangi senza nessuna causa apparente, non accetto di essere mandata a casa con un "Non lo so", non sopporto di vederlo andare verso il piatto e provare a mangiare perchè affamato, senza riuscirci perchè sembra che qualcosa gli ostruisca la bocca.
Non so se potrete aiutarmi, spero almeno che qualcuno riesca a darmi qualche delucidazione o consiglio.

Ho scritto un papiro, sicuramente ho tralasciato qualcosa.

Grazie mille a chi mi risponderà

https://vimeo.com/us...9072/849d673477

#2 Utente offline   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 1988
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 03 November 2018 - 08:49 AM

Mi dispiace moltissimo ritrovarti con queste notizie!
Il "rantolo" capita abbastanza spesso di sentirlo nelle nostre cavie, fa spaventare il proprietario, in genere sparisce da solo dopo un po' oppure continua, ma non crea problemi apparenti alla bestiola.
Qui è anche difficile capire se è la causa dei problemi di Jon, ma io sospetto che sia solo il sintomo di qualcos'altro.
Il problema di fondo è che Jon non mangia; avete fatto visite e lastre quindi avrete ragionevolmente escluso problemi ai dentini, alle ossa della bocca e ai relativi muscoli.
La mia Stellina l'anno scorso ha smesso di mangiare e io ho erroneamente preso ad alimentarla con critical gel prima di portarla dal veterinario; le era stata trovata area e detriti nello stomaco, quindi un'occlusione, e alimentandola forzatamente ho aggravato la situazione (mai il fai-da-te e il sostituirsi al veterinario esperto!). Fortunatamente con un breve ricovero, flebo e antibiotici la piccina è guarita.
Perchè si forma aria nel pancino di Jon? E perchè questo continua ad accadere nonostante gli antibiotici e le altre cure?
La vet alla quale avevo portato Stellina mi aveva fatto presente che i batteri dell'intestino sono ovviamente degli anaerobi e pertanto per i problemi intestinali l'antibiotico deve essere formulato appositamente.
Non sto cercando di sostituirmi ai tuoi veterinari, ci mancherebbe, ma solo per dire che con questi animaletti ci vuole tanta attenzione e preparazione anche da parte dei cosiddetti esperti in esotici.
Io in definitiva non so aiutarti, posso solo dirti che io e tanti altri in Forum che come me hanno passato giorni di angoscia vicino ai loro porcellini ti siamo vicini; non esitare a scrivere, può darsi che qualche iscritto possa darti qualche buon consiglio.
Tante carezzine a Jon!

p.s.: il video non è raggiungibile.
- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#3 Utente offline   Simo74 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 514
  • Iscritto il: 30-December 11
  • Locationcesenatico

Inviato 03 November 2018 - 09:18 AM

Anche io non riesco a vedere il video, ma ti sei espressa molto bene nel descrivere la situazione.

Anche io sono passata dentro a questi "tunnel" in cui pare non esserci via d'uscita e non è semplice.

Unici altri suggerimenti che posso darti è preparare infuso di fieno, somministrarglielo tiepido per bocca con la siringa senza ago, poi mi aiuterei anche con il Betotal: lo sciroppo classico per umani, 1 siringhina da 1ml al giorno potrebbe aiutarlo.

Avete escluso altre problematiche tipo calcoli o infiammazioni alle vie urinarie?

Spero davvero che le cure e le apprensioni che stai avendo per Jon possano portare ad un risvolto positivo molto presto.



"Cosa vuol dire addomesticare?"
"E' una cosa da molto dimenticata. Vuol dire creare dei legami..." (Il Piccolo Principe)

#4 Utente offline   Jon 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 02-June 16
  • LocationTorino

Inviato 03 November 2018 - 11:11 AM

Purtroppo non riesco a caricare il video, avrei voluto farvelo vedere.Si vede chiaramente il movimento con la bocca che fa Jon nel momento in cui mangia. Stanotte l'ho sentito bere e sgranocchiare qualcosa, adesso ha mangiato una foglia di cicoria, ma la sua masticazione non mi piace. Fa morsi piccoli, sembra quasi non riesca a strappare il cibo, mangia piano perchè non appena fa un boccone più grande gli accade quella cosa per cui sembra abbia qualcosa appiccicato, e si spaventa e smette di mangiare.
Ho dimenticato di dire che Jon aveva avuto un blocco, qualche mese fa, dopo il quale avevamo deciso di fare gli esami del sangue, ed era risultato positivo ai parassiti nell'intestino (o stomaco, scusate purtroppo ne ha avuta sempre una e non ricordo), che da successivi esami delle feci risultavano essere spariti.
Ho dimenticato anche di dire che dalle lastre è emerso un puntino bianco, di 1 mm, vicino lo stomaco. Il veterinario crede sia nel fegato, ieri purtroppo abbiamo tralasciato questo dettaglio, ma chiederò maggiori approfondimenti.
Non so che fare... Mi sembra di non vedere la soluzione, e non so che tipo di decisioni prendere perchè Jon non mi sembra di certo un animale in procinto di morire, quindi non mi sembra un accanimento il mio, ma solo voler risolvere il problema.
A cosa serve il Betotal? Che cosa fareste voi? Cerchereste un altro veterinario?
Ho allegato la radiografia di sabato 27, il giorno in cui è iniziato tutto. Si vede chiaramente lo stomaco, e il puntino vicino ad esso...

Allega File(s)



#5 Utente offline   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 1988
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 03 November 2018 - 11:48 AM

Quello che è evidente dalla lastra è il pancino pieno d'aria, occluso. Sul puntino non so che dire.

Il betotal, vitamina B in sciroppo, aumenta l'appetito ed è molto utile. Bisogna però che Jon sia in grado di digerire il cibo, comunque prova a dargliene 1 mL al giorno con la siringhina senz'ago, un'ora-mezz'ora prima del pasto.

Quanto ai veterinari: ne hai già consultati due, certo che se non riescono a venirne a capo non sarebbe sbagliato provare ancora. Vedo che stai esaminando il nostro database, magari c'è qualcuno abbastanza vicino a te.
- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#6 Utente offline   Jon 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 02-June 16
  • LocationTorino

Inviato 03 November 2018 - 12:08 PM

Ho quasi paura ad incrementargli l’appetito, perché poverino non riesce a masticare bene.
Oggi pesa 1130.
Ho chiamato una clinica che c’è qui dove abito io, la dottoressa non c’è ma dovrebbe richiamarmi a breve.
Intanto per le 13 dovrei avere gli esiti degli esami del sangue, dal mio solito veterinario.
Non so cosa fare, sono disperata, bisogna scoprire la causa del problema perché così non è vita, mi sta scomparendo sotto gli occhi e io mi sento impotente.

#7 Utente offline   Rufy 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 2
  • Iscritto il: 26-June 13
  • LocationRoma

Inviato 03 November 2018 - 02:24 PM

Ciao!
Mi dispiace molto per quello che sta succedendo a Jon. So come ti senti perché ho dovuto affrontare questo problema molto simile al tuo ben due volte... Fofi quando l'abbiamo presa (più di un anno fa) starnutiva e tossiva (come se avesse del catarro). Mangiava normalmente poi dopo un po' di giorni ha cominciato a mangiare sempre meno... Quindi l'abbiamo portata dal veterinario, abbiamo fatto l'ecografia, analisi del sangue e esame delle urine e risultava una polmonite medio-grave (si vedevano molte bolle nei polmoni). L'abbiamo curata con l'antibiotico più adatto e aerosol (con antibiotico) ed è stata durissima perché durante la terapia aveva zero appetito ed ero costretto a imboccarla con il critical care; la terapia è riuscita, Fofi ha ricominciato a mangiare.... ma dopo 2-3 mesi ha avuto una ricaduta. Quindi l'ho portata dal veterinario, stessa terapia, stesso travaglio... alla fine è guarita del tutto e al controllo il vet ha controllato con lo stetoscopio la respirazione e risultava normale. È rimasto solo questo rantolo mentre mangia fieno/verdura. Mi ha detto che probabilmente la polmonite ha deformato le cavità nasali (non ricordo il termine, forse era "fosse nasali") e quindi emette questo rumore mentre mangia ed è normale.
Per quanto riguarda l'aria Rufi (un'altra cavia che ora non c'è più) ha avuto lo stesso problema 3-4 anni fa. L'abbiamo curata con quello stesso medicinale che hai menzionato (M*****n) e alla fine è guarita.
Dato che Jon non sembra guarire, dovresti vedere che tipo di infezione ha e qual è l'antibiotico più adatto. Per infezioni polmonari ce n'è uno apposito e se ha un'infezione ad altre aree del corpo pure. Se ricordo bene abbiamo fatto pure un test per capire se avesse l'antibiotico-resistenza ma è risultato negativo (dunque abbiamo scelto un antibiotico ad ampio spettro per l'infezione alla vescica). Ti consiglio quindi di parlare con il veterinario e capire bene che tipo di infezione ha e scegliere l'antibiotico più adatto facendo l'antibiogramma (mi pare sia questo il nome per il test dell'antibiotico-resistenza).
Per quanto riguarda invece i parassiti bisogna fare attenzione alla verdura o l'erba del prato, va lavata accuratamente.
Posso chiederti come sono le feci di Jon? Sono molli o compatte? L'urina è maleodorante o ha un odore normale?

#8 Utente offline   Jon 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 02-June 16
  • LocationTorino

Inviato 03 November 2018 - 02:40 PM

L’antibiotico tramite bocca e aerosol gliel’ho somministrato una volta sola, perché il mio veterinario aveva detto che non si poteva dare un antibiotico (anzi due) senza prima un esame che evidenziasse un’infezione. Purtroppo nel gran minestrone di quello che sta succedendo mi sono dimenticata di dare molte info:
In questa settimana primi giorni le feci erano vuote, piccole e secche e rivestite di un involucro plasticoso (penso fosse il M*****n), poi ha iniziato a farle più formate e consistenti, spesso le ha fatte molli quasi liquide, per fortuna sotto questo aspetto ha ripreso abbastanza regolarità, nel senso che ne fa abbastanza, ma la forma è altalenante. Sono molto scure e un po’ maleodoranti. L’urina è quella che mi spaventa un po’, ne fa molto poca ed è giallissima, di odore intenso, quando in realtà dovrebbe essere più chiara, quasi trasparente.

Mi ha chiamato il veterinario poco fa, dicendo che aveva gli esiti degli esami del sangue fatti ieri, da cui è risultata glicemia un po’ alterata e poi un valore che si chiama amilasi e riguarda il pancreas che è a 1600, dice che sui libri di cavie che ha lui non ha trovato questo valore, ma é una cosa che è molto frequente nei cincillá e spesso indica diabete, di continuare con le terapie e che ci saremmo sentiti lunedì.

Alle 15.30 ho appuntamento con una veterinaria che lavora in una clinica vicno casa mia, trovata sul vostro database. Telefonicamente mi ha detto che quasi sicuramente procederà con il ricovero, che il rantolo probabilmente era una colica (in questi giorni ha smesso di farlo comunque) e che bisogna andare a fondo nella questione. Non mi sembra il caso di aspettare fino a lunedì, probabilmente sbaglio ma sto perdendo un po’ di fiducia mel mio veterinario, perché non mi sembra ci siano le premesse per aspettare altri tre giorni.

Volevo dirvi una cosa, forse è una futilità, ma non ho più visto Jon sbadigliare in questi giorni, inconsciamente lo collego a qualche malessere a livello della bocca.
Vi aggiorno!

#9 Utente offline   Simo74 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 514
  • Iscritto il: 30-December 11
  • Locationcesenatico

Inviato 03 November 2018 - 02:58 PM

Vedrai che alla luce di tutte le informazioni che hai già raccolto, la veterinaria oggi avrà certamente ottime basi da cui partire.

Bene anche il ricovero, almeno il piccolo peloso sarà meglio monitorato e seguito sotto tutti gli aspetti.

Fai bene a non aspettare perché tu solo puoi capire la vera necessità del tuo Jon. Sai, a volte il veterinario di fiducia, può trovarsi di fronte a situazioni anomale e inconsuete anche per lui. Purtroppo su questi piccoli amici si sa ancora troppo poco in campo veterinario. Certo credo che il tuo davvero ce l'abbia messa tutta. Credo solo che a volte, quando un medico capisce che lui non riesce con i propri mezzi e conoscenze, a poter dare una diagnosi più chiara e quindi procedere, dovrebbe o confrontarsi con colleghi oppure saper indirizzare altrove. Proprio come (dovrebbe essere) per la medicina umana.

Adesso aspettiamo il responso della visita della nuova veterinaria.

Forza piccolo Jon, non ti abbattere!:love:/>



"Cosa vuol dire addomesticare?"
"E' una cosa da molto dimenticata. Vuol dire creare dei legami..." (Il Piccolo Principe)

#10 Utente offline   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 1988
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 03 November 2018 - 03:09 PM

Quando sarà ricoverato vallo a trovare quando potrai, così non si demoralizzerà troppo.
- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#11 Utente offline   Rufy 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 2
  • Iscritto il: 26-June 13
  • LocationRoma

Inviato 03 November 2018 - 04:20 PM

Quoto Simo74, sono sicuro che con la nuova veterinaria e il ricovero andrà tutto bene. Per quanto riguarda l'antibiotico, sì, prima bisogna capire se vi è un'infezione e di che tipo (la cura antibiotica per Fofi mi pare fosse di 2 settimane)... Invece per le feci, hai notato questo cambio di consistenza durante l'assunzione del farmaco? Hai dato il critical care/pellet polverizzato o solo frullato di verdura? Magari non ha assunto molta fibra (fieno e pellet ne contengono molta). Quando Fofi stava male dovevo dare ogni giorno 8-10g di critical care, era straziante. Ho dovuto prendere le siringhe grandi da 5 ml, altrimenti....
Per l'urina magari è perché beve poco e quindi è più concentrata, gialla e dall'odore intenso (se diventa marrone dopo un po' di minuti il mio veterinario ha detto che è normale, è l'ossidazione); se invece l'odore è pungente e acre può essere un'infezione, quindi un esame delle urine andrebbe fatto.

#12 Utente offline   Jon 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 02-June 16
  • LocationTorino

Inviato 03 November 2018 - 09:28 PM

Ciao ragazzi eccomi.
Jon è ricoverato presso la clinica in cui l’ho portato oggi.
La veterinaria mi é sembrata bravissima e molto preparata. Semplicemente toccandolo mi ha detto che c’era un problema ai denti e che c’era aria nel pancino. Abbiamo riguardato le lastre fatte dal veterinario precedente e ha detto che i denti erano troppo lunghi e anche a occhio nudo ha visto i molari appuntiti, e ha detto che probabilmente il movimento di cui vi ho parlato (e che le ho mostrato in video e che Jon ha rifatto davanti a lei mentre gli misuravano la temperatura) lo fa probabilmente perché si pizzica le guance. Non si capacita del perché in lastra e dopo l’ispezione non siano stati visti... le dosi delle medicine che gli davo erano troppo basse. Gli ha misurato la temperatura (cosa che il veterinario precedente non ha mai fatto) ed era ipotermico. Ricovero immediato, avrebbe ripetuto le lastre e tutti gli esami. Io sono dovuta andare a lavoro, i miei genitori sono andati a trovarlo nel tardo pomeriggio e mi hanno detto che era sotto lampada, e lo hanno preso in braccio solo dieci minuti. Io purtroppo potrò vederlo solo domani mattina.
Sono molto triste, avrei potuto risparmiargli tanto malessere se il veterinario mi avesse detto chiaramente che aveva un limite e non trovava una soluzione, anziché posticipare ancora. Mi sarei movimentata prima, anziché sperare che passasse tutto con i giorni.
Spero non sia troppo tardi

#13 Utente offline   Simo74 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 514
  • Iscritto il: 30-December 11
  • Locationcesenatico

Inviato 03 November 2018 - 09:35 PM

Molto bene direi! Il tuo piccolo è in ottime mani. La veterinaria lo stabilizzerà e poi procederà con la limatura dei molariformi. Vedrai che riprenderà a mangiare. E si sistemerà anche il problema al pancino che sicuramente è collegato al problema di masticazione e alimentazione.
"Cosa vuol dire addomesticare?"
"E' una cosa da molto dimenticata. Vuol dire creare dei legami..." (Il Piccolo Principe)

#14 Utente offline   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 1988
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 03 November 2018 - 09:37 PM

Ora la cosa importante è che sia in buone mani!
Come ti ho scritto prima, cercate di andare a fargli compagnia per quanto vi è possibile.
Tanti auguroni! :)
- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#15 Utente offline   franci_fra3 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 815
  • Iscritto il: 28-February 08
  • LocationParma

Inviato 03 November 2018 - 10:11 PM

Ho letto tutto il topic d'un fiato! Meno male che finalmente si è notato il problema ai denti!! Può succedere che un vet non abbia abbastanza esperienza da notare da una lastra un certo problema o che non dia particolare importanza ad alcuni dettagli che invece un collega può considerare più significativi. L'importante è che adesso Il tuo caviotto sia in buone mani, puoi essere certa che verrà fatto tutto il possibile perché si riprenda :love:

#16 Utente offline   Jon 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 02-June 16
  • LocationTorino

Inviato 03 November 2018 - 11:06 PM

Grazie per il supporto ragazzi, domani mattina vado a trovarlo, e se possibile anche domani sera. Io e lui siamo legatissimi, spero non stia patendo il distacco e che possa essere un punto di partenza per la guarigione. Grazie mille a tutti, vi aggiorno!!

#17 Utente offline   Rufy 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 2
  • Iscritto il: 26-June 13
  • LocationRoma

Inviato 04 November 2018 - 08:20 AM

Sono felice che con la nuova veterinaria si siano chiarite le cose. Ora Jon è al sicuro e in buone mani.
Forza Jon!

#18 Utente offline   Jon 

  • Pui!
  • Stelletta
  • Gruppo: Membri
  • Messaggi: 0
  • Iscritto il: 02-June 16
  • LocationTorino

Inviato 04 November 2018 - 11:57 AM

Ciao ragazzi, sono andata a trovare Jon.
L’ho trovato bene, meglio di ieri almeno. Ha fatto pipì, cacca, l’infermiera ha detto che ha mangiato volentieri un po’ di fieno e l’ha mangiato anche insieme a me. Non c’era il medico purtroppo, oggi pomeriggio andranno i miei genitori e se possibile andrò anch’io stasera quando uscirò da lavoro. L’infermiera mi ha detto che la dottoressa pensava di tenerlo ancora stanotte! Mi è piaciuto molto il modo in cui lo tengono, è tutto pulito e tranquillo, nel box riscaldato in cui è c’è anche un riccio, almeno non è solo :)

#19 Utente offline   paolo 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Amministratori
  • Messaggi: 1988
  • Iscritto il: 31-December 07
  • LocationGenova

Inviato 04 November 2018 - 12:22 PM

Bene, avete trovato il posto giusto per guarire Jon!
Tante carezzine al piccolo! :)
- Chi adotta una cavia trova un tesoro!
- Una cavia è per sempre!

Amicacavia è:
Amicizia Magia Informazione Condivisione Accoglienza Conoscenza Ascolto Valore Idee Amore

#20 Utente offline   Simo74 

  • ¡¡Popcorning!!
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 514
  • Iscritto il: 30-December 11
  • Locationcesenatico

Inviato 04 November 2018 - 02:27 PM

Molto bene! Anche il fatto che riesce a mangiare il fieno! Forza piccolino! Presto tornerai a casa...
Che bello che è in compagnia di un riccetto!!Immagine inserita
"Cosa vuol dire addomesticare?"
"E' una cosa da molto dimenticata. Vuol dire creare dei legami..." (Il Piccolo Principe)

Condividi questa discussione:


  • 5 Pagine +
  • 1
  • 2
  • 3
  • Ultimo »
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utente(i) stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi



Bottone Scambio Directory Pubblicitaonline.it